6 maggio 2009

Grosse personalità

Il mondo della moda non è popolato solo da gente magra...

Suzy Menkes, leggenda dell' editoria di moda, reporter per l'International Herald Tribune dal 1988. Ha ricevuto la Legione d' onore in Francia e l'Ordine dell'impero britannico.

Ill compianto Gianfranco Ferré
Le creatrici di Rodarte
Sisters Kate e Laura Mulleavy, sorelle californiane, hanno esordito nel 2005 e hanno conosciuto un successo folgorante. Hanno vinto il 2008 CFDA Swarovski Emerging Womenswear Designer award, e il 2008 Swiss Textiles Award
Albert Elbaz, designer di Lanvin.
Studente a Tel Aviv, designer da Guy Laroche, poi da YSL Rive Gauche, successore di Mr St Laurent in persona. Poi Gucci, Krizia, e dal 2001 è a capo della linea femminile Lanvin, con grande successo.
André Leon Talley , editor-at-large di Vogue America, ha cominciato a lavorare per il giornale con la leggendaria Diana Vreeland, e ora con Anna Wintour.Nominato tra i "50 Most Powerful Gay Men and Women in America".
Come risaputo, Anna Wintour ha dichiarato di non amare le persone grasse (si vocifera che non assuma ragazze sopra la 40), e ha più volte cercato di fargli perdere peso :)
Karl Lagerfeld, prima del 2001, quando perse molti dei suoi chili in un anno.
Ha scritto un libro a proposito di questo nel 2004, The Karl Lagerfeld Diet, che ha venduto moltissimo.
Aveva spesso dichiarato di voler portare abiti più alla moda, tra cui quelli del designer Hedi Slimane per Dior Homme, per cui ha un debole.
Ha spiegato che mettersi a dieta per questioni "sartoriali" é una forma intelligente di psicologia.
"Mettersi a dieta per i vestiti è una cosa completamente diversa; è una ragione superficiale, non ci sono obblighi, niente nella vita dipende da questo, a parte il guardaroba. Bisogna farlo come un cambiamento non importante, ed è per questo che si ha successo".

0 commenti:

Posta un commento



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB