24 giugno 2009

I miei personali SI e NO

Ci sono capi che non posso, non voglio e non vorrò mai mettere. NO, e dico NO: - le stampe. Porto solo tinte unite. Uniche eccezioni: righe, quadretti e fiorellini. Il resto è bandito. Ho solo una gonna a stampe arancioni tipo tende anni 70 e un paio di pantaloni tipo Missoni. - i poncho: non li so portare, non so come muovere le mani, mi sento goffa.Non che li discrimini, eh. - la pashmina: mi sembra una sciarpetta senz'arte nè parte, troppo molle e senza personalità. Ma forse sono io che non la so portare. Magari in cachemere ci faccio un pensierino. A proposito: la vera pashmina di cachemere deve poter passare in mezzo a una fede nuziale. - i pinocchetti. Pantaloni sotto il ginocchio.Non solo non me li posso permettere, date le gambe core, ma non li metterei nemmeno fossi Naomi Campbell. Li odio. -Cinturini alti alla caviglia. Quelli che spezzano la caviglia e donano solo alle modelle, per intenderci. Quelli bassi mi piacciono. - Lupetti con collo alto e senza maniche. Essendo piatta e con collo lungo, se li porto sembro Olivia. Comunque non mi sono mai piaciuti, e non saprei quando metterli. Il collo alto è invernale, il senza maniche estivo. Bah. -Cappelli: non è che li odio e non li porto, ma è difficile che incontrino il mio gusto. In inverno di oslito porto paraorecchie, o una cuffia semplice di lana grossa scura, d'estate niente. Ma sto cercando un cappellino di paglia che mi aggradi, tipo canottiere. Ho anche il problema di avere la testa piccolissima, non trovo la mia misura. sigh. - magliette corte. Non mi vedrete mai, e dico mai, con la pancia fuori. Anche perchè ho sempre la canottiera, estate e inverno. - Maglioni con zip davanti. Li odio. Sciatti, brutti, vecchi. Scusate la brutalità. - match borsa/scarpe. Se devo abbinare, abbino qualcosa che indosso con il fiocco che di solito hotra i capelli. Ma l'accoppiata scarpe/borsa dello stesso colore è un pò triste. Non parliamo poi di smalto su unghie di mani e piedi/rossetto/scarpe/borsa. Un pò esagerato. -Reggiseni imbottiti. Scomodi, finti, non li riempio, danno quell'effetto "seno perfettamente rotondo" che proprio non mi piace. Sebbene il lato femminile della mia famiglia tutta insista parecchio, e sebbene ne avessi bisogno,non li porto. - sabot: brr, rabbrividisco solo al pensiero. Quelle scarpe, magari con tecchetino, aperte dietro, che sciabattano inesorabilmente. ri-brr. - infradito fuori dall piscina/mare: no, no e no -french manicure. Una cosa ossessiva. Come si fa tra l'altro? Fintissima, per nulla naturale, non mi piace. Meglio uno smalto trasparente, rosino, o un bel colore squillante. -perle: le perle in sè mi piacciono molto, Audrey le portava sempre, ho a casa orecchini e collana pronti per me. Purtroppo non sono ancora pronta io, per portarle. Le ragazzine con perle alle orecchie, o addirittura parure intere, mi sembrano ridicole. Credo di avere tanti anni davanti a me in cui vestirmi da nonna. Per ora meglio qualcos'altro. Comunque non porto gioielli. -Trucco iridescente. Odio gli ombretti, gli smalti e i rossetti metallizzati. Lo odio. Sono per il mat tutta la vita. Anche quando sarò anziana. - I colori violetto/marrone/verde acido: non ho niente nell'armadio in questi colori. Li odio, credo non donino (o perlomeno a me), mi rendono triste. -All Star colorate: per me le All Star modello Converse possono esistere solo di tre colori: beige, blu e nero. Stop. - Jeans e stivali d'estate. Con l'arrivo del caldo, archivio tutti i jeans a sigaretta e gli stivali di pelle al ginocchio. Porto solo gonne/abitini/pantaloni alla caviglia. Faccio eventualmente eccezioni per la sera. -Coprispalle e scialli/stole. Di qualsiasi materiale e colore. Li odio, sono tristi e banalini. Ho anche però le mie ossessioni, capi che metto sempre e che sono sicura porterò per semore. SI e per sempre SI - jeans stretti: ho iniziato a farmeli stringere da mia nonna quando avevo 14 anni, e ora li stringo io ( se non li trovo come voglio). So che i pantaloni a sigaretta non sono il massimo per la linea ma li adoro, con quelli normali non mi ci vedo proprio.

- Cardigan/maglioni scollo rotondo: il massimo, per me. Vorrei solo avere una collezione di cardigan e maglioni scollo rotondo in nero, cammello, blu e grigio scuro. In lana e cachemere per l'inverno, in cotone per l'estate.

-Nero: d'inverno mi vestirei solo ed esclusivamente di nero. Pantaloni neri, maglia nera, cardigan nero, fiocco nero nei capelli e stivaletti neri è la mia divisa ideale. Non mi rende per niente triste.

- Fiocchi: ne ho une settantina, e non mi stancano mai. Li trovo nei vintage e nei mercatini, di solito. Mi manca solo il colore arancione. Di velluto, di seta, di viscosa, di cotone, ne ho in tutte le forme e dimensioni. Rigorosamente con barretta incorporata, da mettere nei capelli.

- Gioielli piccolissimi: gli unici che metto. I più indossat: un anello di oro bianco sottilissimo, la mia atenina Vivienn e Westwood e il mio orologio Casio (che non è un gioiello ma quasi!)

-Tronchetti: è partita la mania qualche anno fa, e ormai ne ho una decina. Quasi tutt neri, tacco dieci. Più rock delle decolletée, più comodi perchè "tengono il piede", eleganti ma non troppo. Casual, se volete.

- borsette vintage: di tutti i colori, ne avrò più di trenta. non riesco a smettere di comprarle, e le trovo sempre a prezzi stracciati! nei seconda mano e nei mercatini, di solito.

- Peacoat: giacca alla marinaretta, con doppi bottoni davanti, blu o nera, appena sotto i fianchi. La adoro, sportiva e semplice, senza tempo

- chiodo: scoperto da poco, è uno dei capi a cui tengo di più nel mio armadio. Super versatile, va su abitini e jeans, perfetto per la mezza stagione (cosi come la giacca di jeans, altro evergreen)

- ballerine: di tutti i colori, ma le preferisco nere. Bandite le forme strane, adoro quelle semplici e classiche, con piccolo nodino a fiocchetto. Apprezzo molto anche quelle con un piccolo cinturino, modello mary-Jane.

- frangia: mi sono fatta tagliare la frangia qualche anno fa, e la adoro! anche se i miei parenti tutti non fano altro che dirmi di toglierla, mi piace troppo, e mi sento troppo yè-yè girl. Da spuntare spesso, rigorosamente da sola (la parrucchiera me la fa sempre storta)

tocchi old style sempre piaciuti:

- cuffia di lattice vintage in piscina/mare

- ombrello grosso invece del pieghevole. è così più elegante

- accappatoio in piscia, al posto del telo :)

0 commenti:

Posta un commento



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB