14 luglio 2009

Dream team

Path McGrath Età 37 anni, Editorial and fashion makeup artist; creative design director for P&G Beauty. Make up artist dalla nomea internazionale, Path è una delle truccatrici più in voga del momento. L'inglese di origine gimaicana, cresciuta in Inghilterra, studia arte, e diveta truccatrice di moda. Autodidatta (!); impara le tecniche di trucco sul campo. A inizio anni 90, cominca a lavorare per il redattore moda di i-D magazine, e incanta i fotografi con il suo trucco colorato. La sua bravura contribuisce alla notorietà del giornale. Nei 90, Path lavora con la minimalista Jil Sander, e la griffe surrealista John Galliano. Queste due esperienze la portano sulla ribalta mondiale. E' a prima a inserire larghe gamme di colori nel mondo della moda, i suoi make up energici, dinamici e ispirati da diverse culture fanno storia. Collabora con Steven Meisel, Peter Lindbergh, Craig McDean. Diventa allora LA truccatrice di moda richiesta da tutti. E' raro che Steven Meisel faccia un servizio senza di lei. Come Helmut Newton, Peter Lindbergh, Craig McDean o Paolo Roversi, che lavorano regolarmente con lei. Lavora per Vogue, W e Harper’s Bazaar. Collabora con marchi come Calvin Klein, Jil Sander, Elizabeth Arden o Clinique fuori dalle campagne pubblicitarie. Si sposta ai 4 angoli del mondo, con la sua trentina di borse piene di trucchi e accessori. E' diventata la stella di punta della Fashion Week. Sempre da Valentino, Anna Sui, Calvin Klein, Miu Miu, Comme des Garçon, Dolce & Gabbala, Prada e Lanvin. Nel 1999, Path MacGrath immagina una linea di cosmetici per Armani. Cinque anni più tardi, diventa direttrice della linea Procter & Gamble, e si occupa anche delle linee di trucco Max Factor e Cover Girl. Guido Palau è considerao uno dei più inventivi e concettuali har-stylist del mondo. Lavora con la filosofia che i capelli dovrebbero essere acconciati con il pensiero, più che con il prodotto. Collaborando per quindici anni con designers, editoriali e pubblicazioni, Guido ha reso l' hairstyling come una forma d'arte. Lavora regolarmente con fotografi di moda come Steven Meisel, David Sims, e Mert Alas & Marcus Piggot. Il suo lavoro è sempre sul Vogue Italia, America, Francia, Inghilterra, Another Magazine, V, e W. Per le passerelle ha collaborato con Louis Vuitton, Calvin Klein, Versace, Marc Jacobs, Prada, Miu Miu, e Alexander McQueen. Il suo primo libro, Heads: Hair by Guido, è stato pubblicato con in 2000 e comprende un decennio di scatti. Guido si è recentemente messo in squadra con il gigante Redken come creative consultant delleloro varie linee di prodotti e per rappresentali attraverso il suo lavoro in editoriali di moda e sulle passerelle.
François Nars
Dopo aver studiato alla scuola di trucco Carita di Parig Diventa un make-up artist molto conosciuto nel mondo del prêt-à-porter e della haute couture. Karl Lagerfeld, Versace, Valentino, Dolce&Gabbana, Marc Jacobs e Anna Sui lo chiamano per i loro défilés,come i fotografi Richard Avedon, Helmut Newton, Irving Penn o Patrick Demarchelier. François Nars fonda lasua società di cosmetici Nars nel 1994. Lo stesso anno, diventa fotografo di moda, diventando in pochissimo tempo famoso e apprezzato. Si incarica anche delle campagne pubblicitarie della sua marca di make-up. Più tardi, fonda l'agenzia Nova, agenzia di fotografia e di trucco, per mettere insieme le sue due passioni, la fotografia e la cosmetica.
Charlotte Tibury Charlotte Tilbury è una delle artiste meno conosciute dal grande pubblico, ma estremamente famosa nei backstage. Truccatrice britannica, collabora con i più grandi nomi della moda. Keira Knightley, Kate Moss, Kate Hudson, Julia restoin roitfeld, Scarlett Johansson, si sono messe nelle sue mani. Charlotte non ha che 11 anni quando incontra Mary Greenwell e si appassiona al suo lavoro. Così apprende il suo futuro mestiere. Con Dick Page et Path McGrath si distinge per la sua tecnica perfetta e per la sua passione per i colori.Negli anni 90, Charlotte Tilbury collabora con i più grandi fotografi di moda, tra cui Mert and Marcus e Mario Testino, e trucca Kate Moss, Demi Moore, Gwen Stefani, Uma Thurman o ancora Gisèle Bündchen. Collabora con pubblicazioni di moda come le edizioni francese e inglese di Vogue, crea trucchi per Bulgari, Valentino, Mango, Massimo Dutti, Donna Karan, Louis Vuitton e Dolce & Gabbana. Per il gigante del lusso Vuitton, Charlotte Tilbury ha trasformato Jennifer Lopez in una Grace Kelly, Scarlett Johansson in Marylin Monroe, Christina Ricci inJean Harlow. Ha anche truccato Julia Reston-Roitfeld eTom Ford o Kate Moss per Missoni. Charlotte Tilbury ha vinto dozzine di premi, e nel 2008 è stata rcompensata dal British Fashion Council’s Creator of the Year awards. Dopo il successo internazionle, ha creato la sua linea di cosmetici, la Myface Cosmetics.Dal 2004, la bella rossa è anche direttrice artistica del trucco Helena Rubinstein. C'est la classe!

0 commenti:

Posta un commento



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB