9 novembre 2009

The City - MTV

Come se non sottraessi già abbastanza tempo allo studio in favore di giornali, libri, blogs, film e quant'altro, dopo Gossip Girl ho trovato un'altra serie da vedere: THE CITY
E' la terza reality-serie di Mtv, dopo Laguna Beach e The Hills.
Sono tutti finti reality incentrati su giovani ragazzi americani.
Laguna Beach raccontava di un gruppo di giovani californiani residenti a O.C, con ville da sogno, feste tutti i giorni, bei ragazzi come piovesse, e The Hills di una di loro, Lauren, che lascia la sua città per Los Angeles, e un lavoro a Teen Vogue.
Dopo 5 stagioni di The Hills (con i protagonisti pagati più di 10.000 dollari a episodio), ora c'è The City, starring Whitney Port, la ex collega di Lauren a Teen Vogue, e Olivia Palermo, classe 1986, la famosa socialite americana, entrata in uno scandalo per aver mandato email di supplica a qualche pr di Ny per poter entrare nel giro (non si sa se sia vero o no, ma intanto è diventata famosa).
Comunque, lo schema di questi finti reality è sempre lo stesso: le ragazze sono belle e ricche, hanno lavori da favola, (Whitney lavora come Public Relations da Diane Von Fustenberg), abiti da favola (che abbinano male) case da favola, pranzano al ristorante tutti i giorni, hanno cervelli piccolissimi e fidanzati belli e stronzi.
Poverette, le ragazze sono davvero stupide. Si infatuano ogni 3 secondi del primo bellibusto che passa, ancora più stupido di loro, con cui ovviamente non si riesce a intavolare nemmeno una conversazione. Di solito vanno al ristorante, le ragazze tutte eleganti, con i capelli sciolti che cadono nel piatto, il ragazzo con il solito sorriso furbetto da"hehe, ieri ero con un'altra, ti ho fregata".
Peccato perchè sono davvero carine, specialmente Whitney, che ha gambe chilometriche e lunghi capelli biondi.
Ma non arrivano proprio a capire che forse se la sorella, la migliore amica, la gente per strada e tra poco anche il gatto dicono che il tuo ragazzo è un bastardo, un fondo di verità ci sarà.
Loro spalancano gli occhioni, si lisciano i capelli, e con orrendo accento americano ribadiscono "Bè, andrò a parlargli, per forza". Il ragazzo di turno le intorta in 3 secondi, e loro contente stacchettano via a raccontare tutto alla coinquilina appena più brutta di loro, che ha comunque capelli di seta e trucco perfetto a tutte le ore. http://www.mtv.com/shows/the-city/series.jhtml si possono vedere tutti gli episodi qui
(finito questo passo a vedere The Hills, che è un pò più lungo, 5 stagioni...)

1 commenti:

  1. Lo ammetto...io adoro The Hills e The City! So che sono costruite e fintissime, ma come non emozionarsi di fronte alla bellissima Whitney a New York o a Lauren, impeccabile anche con una camicia maschile e con la sua immancabile borsa Chanel! Che dire...ormai è una droga per me! :)

    http://ilquadrilaterodellemode.style.it/

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB