13 dicembre 2009

Il signore: consigli per il guardaroba

Il vero signore porta un abito nuovo come se fosse usato e uno usato come se fosse nuovo. Non mette bretelle se non ha il gilet. Sa che le cravatte vanno intonate ai calzini e che quelle a disegno stanno bene solo con le camicie unite.
I calzini, poi, debbono essere lunghi; quelli corti sono orrendi.
I risvolti dei pantaloni vanno scomparendo, e questi restringendosi.
Ma il signore non deve esagerare con pantaloni attillati.
Adotti invece, senza esitazione, gli spacchetti alla giacca, che permettono di sprofondare le mani in tasca senza che la giacca si alzi sul retro. Per i suoi abiti, il vero signore rifiuta i tessuti vistosi. Niente quadrettini né rigoni.
Profuma leggermente alla lavanda i suoi fazzoletti, ma, se costretto a fare uso di brillantina, pretende che sia inodore. Non porta gioielli; portasigarette e accendisigari non troppo vistosi.
Si concede un anello al mignolo solo se ha bellissime mani.
Il saper vivere di Donna Letizia

5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia il tuo blog!resto sempre incantata!
    Ti ho nominata anche se hai già risposto alle domande non importa, mi faceva piacere.
    http://la-musette.blogspot.com/2009/12/grazie.html
    Ciao:)

    RispondiElimina
  3. ehehe donna Letizia è un mito! complimenti per il blog che è davvero bello, inizierò a seguirlo :-)
    xxx
    mela

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB