29 aprile 2009

Ieri e oggi

Alice Dellal e Madonna in Gaultier
Vecchio e nuovo Vogue (italiano e francese)

MARGOT TENENBAUM TI AMO (GRAZIE, WES)

Si sa, Wes Anderson é un genio.
Per il film del 2001 "The Royal Tenenbaums " ha ideato tutto, dalla trama alla sceneggiatura ai costumi. Dunque si é inventato anche lo stile di Margot, alias Gwyneth Paltrow.Penso non ci potesse essere attrice più adatta per interpretare questo ruolo.Gwineth Paltrow non mi piace nei film, la trovo scialbona e inespressiva, ma in questo film doveva solo mantenere un' espressione, e la cosa le è riuscita benissimo.
Fa solo un piccolo sorriso durante tutto il film, in questa scena qui:
Per il resto fuma un bel pò
ucciderei per avere quella carta da parati!!! (e il telefono rosa) Ho scoperto che la carta è la stessa in un film di Woody Allen, non ricordo più se Io e Annie o Manhattan!
Per il resto del film è piuttosto triste, poverina
Margot è un genio, come i suoi due fratelli. E' una drammaturga, ha vinto concorsi di scrittura, scrive rappresentazioni teatrali, danza (si vede solo in una scena), e fuma segretamente dall'età di 12 anni. Quando sua madre finalmente la scopre e le chiede: "da quanto fumi?" lei risponde :"22 anni" e Angelica Houston ribatte: "bè dovresti smettere tesoro. Non penso sia un bene per la tua salute, in tutti i casi".
E riprende a leggere
Ha un passato segreto, una storia lesbica a Parigi, un matrimonio in Giamaica, uno in mezzo all Oceano, e ha anche avuto un fidanzato punk Ma il suo grande amore è il fratellastro Richie
anche se è sposata con Bill Murray (fantastico, la parte è stata scritta apposta per lui. Wes Anderson ha dichiarato di scrivere sceneggiature basate sul peronaggio che lui vorrebbe Bill Murray interpretasse)
" devo andarmene. La noia mi uccide"
Il suo guardaroba mi fa morire. File e file di loafers (mocassini) marroni classicissimi e lucidi, abitini Lacoste, alcuni creati appositamente per il film, e i costumi da animali che indossa con i suoi fratelli per una rappresentazione, all'età di 10 anni. Non si vedono nel guardaroba ma le ha sempre addosso, la borsa Kelly di Hermes color cammello e la pelliccia di visone (firmata Fendi). Altri accessori, il dito di legno sull' anulare destro, per coprire il dito mozzato, i guanti rosa, con spazio per il dito finto, e la molletta rossa tra i capelli. (vorrei tanto trovare foto di lei quando va a trovare la sua vera famiglia, ed ha un look diverso, sul nero. Ancora piu bello)
Margot bambina (notare l'abito, è lo stesso nell'armadio)
Già in pelliccia e molletta!
I look " alla Margot" su Polyvore http://www.polyvore.com/cgi/home?id=756733
I disegni
http://www.flickr.com/photos/caitlinghoster/3269023300/
I sosia!
La famiglia Ronson, aka Charlotte (stilista) , Samantha (deejay, piu conosciuta come fidanzata di Lindsay Lohan) e Mark (deejay)
Le hanno dedicato copertine...
E si sono dedicati al suo look per editoriali Semplicemente stupenda.
I Tenenbaums è uno dei miei film preferiti al mondo, appena dopo Colazione da Tiffany

Cappelli

L' altro giorno stavo pensando ai cappellini dell' ultima collezione Marc jacobs per la primavera estate:
Ho sempre amato i cappelli da gondoliere! ne ho uno a casa ma mi va largo
E mi sono venute in mente delle associazioni
Claudia per YSL...
la Colazione dei canottieri di Renoir...
il cappellino di Sarah Jessika Parker in Sex & the city, quando si trasferisce a Parigi (probabilmente è di Chanel)
Al che mi sono messa a pensare a qualche bel cappello della serie:
Il cappello che Carrie indossa con il russo in carrozza
Questo è il cappello dei miei sogni, di pelo con i pon pon!
L' ho sempre sognato e mai trovato
Il cappello di Samanta nel film tratto dalla serie
il cappello di Carrie per il matrimonio con Big, firmato Prudence Millinery per Vivienne Westwood (non mi piace, sinceramente)
e quello indossato da SJP per l' anteprima del film, by Philip Treacy (nemmeno questo mi piace) Poi ho pensato ad alcuni cappelli visti spesso sui blog
la bombetta, molto gettonata qualche tempo fa:
Face Hunter Il cappello di American Apparel
Sea of shoes
Karla's closet e per finire, qualcosa di non convenzionale, ovviamente da Susy!
Stylebubble Ma il meglio é sempre lei, che vi devo dire:
Colazione da Tiffany, 1961
Sciarada, 1963
Come rubare un milione di dollari e vivere felici, 1966
My Fair Lady, 1964
Colazione da Tiffany



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB