4 febbraio 2010

MANCO MORTA

Una lettrice mi ha chiesto cosa ne pensi di Avatar Vitti, non posso risponderti perchè non hai un blog, e a rispondere nello spazio commenti non so se poi ripassi, dunque scrivo qui. Ehm, non vorrei fare la snob ma io Avatar NON LO VADO A VEDERE MANCO GRATIS Il marketing dietro questo film è stato scandaloso, e dato che il marketing (purtroppo) lo studio, so le tecniche usate per far breccia nel cervello della gente, tecniche che infatti hanno funzionato, dato che gente a cui non fregava niente di quel genere cinematografico è andato al cinema, gente che non andava proprio al cinema da anni ci è tornata appositamente, gente che odia il 3d ci è andata, tirchioni che non spendono mai hanno speso 10 euro (dieci???) per vedere il film... Io NON CI VADO. IO SONO PER IL CINEMA D'ESSAI. PER I BEI FILM, non le cazzate digitali con gente blu e mondi fantastici. Si, anche se è di Cameron. Si, anche se sono state impiegate le migliori tecnologie, è la nuova frontiera cinematografica, blablabla... io me ne sbatto della nuova frontiera, a me interessa la vecchia! Mio padre mi prende sempre in giro perchè dice che guardo film più vecchi di lui, e ho intenzione di continuare! Ne passerà di acqua sotto i ponti prima che spenda 10 euro per la fantascienza, o quel che è. Andate a vedervi dei film seri, che di cavolate in giro ce ne sono anche troppe... p.s a proposito di bei film: An Education è stupendo. Lei è un sogno, gli abitini 50/60 pure e accento inglese all'ennesima potenza... ahh che brodo di giuggiole! p.p.s Titanic forever, comunque

7 commenti:

  1. Posso immaginare il tuo sconcerto se poi studi anche marketing...
    Io Avatar lo sono andata a vedere e ti dico sin da subito che anch'io sono per il cinema d'essai. Forse ti può sembrare un paradosso, ma non è così
    E' vero che il marketing è stato massiccio così come le aspettative però, parer mio, questo film, anche se la storia non è nuova, mi ha trasportato letteralmente su Pandora e mi sono emozionata davvero. Per quanto riguarda i 10 euro, sì, ammetto che sono tanti, anche troppi, ma ne sono valsi la pena perché per me il film non è finito in sala, ma continua in me.
    E' chiaro che non lo ritengo il miglior film del 2010 però per me è uno dei migliori.
    Sono anche andata a vederlo in 2D e ho potuto constatare che la storia era molto più forte della tecnologia.
    Mi piacerebbe sapere quali sono i film d'essai che consiglieresti a tutti i costi.

    RispondiElimina
  2. ho finito di guardare MOn Oncle, di Tati e sono molto contenta di aver letto qui che ci sono altre persone che si rifuitano di vedere Avatar. Magari non ho raggione, magari lo vedró su un aereo, tornando a Roma, chi sa. ah, e non ho visto neanche The lord of the rings!

    RispondiElimina
  3. Io la penso come te al 100%. Preferisco i film meno "urlati" (faccio peò un'eccezione per 500 giorni insieme)....l'altro giorno ho rivisto Cous-Cous. Splendido.

    RispondiElimina
  4. Innanzitutto grazie di aver risposto.
    Io il film l'ho visto e considerato che sono una cinefila alle prime armi ho voluto vederlo.
    Dire non lo vedo perché tanto mi fa schifo mi sembra una forma di snobismo gratuito. Sono tremendamente snob, ma odio ogni tipo di forma mentis nell'arte. Tutto va visto, poi si può giudicare, potrebbe essere una scoperta.
    esempio: lars von trier per me è pesante, ma DOGVILLE mi ha conquistata...
    quindi non si sa mai

    ... e si, questa americanata ipercommerciale di avatar mi è piaciuta, perchè ogni tanto bisogna concedersi di essere normali e un po' scontati.
    comunque hai sempre tutta la mia stima Giulia.

    RispondiElimina
  5. Mon Oncle è stupendo, ADORO tati! Cous cous mi ha lasciata un pò sconvolta, penso sempre al finale...il signore degli anelli non l ho visto e nemmeno mi interessa vederlo.

    Magari avatar mi piacerebbe anche, non dico di no. Solo, mi sta troppo antipatico tutto quello che ci sta dietro, quindi non mi va di dare ulteriori soldi a un film che non ne ha bisogno! In quanto a scontatezza, sono andata a vedere la commedia di George Clooney, e mi è sembrato di aver buttato i miei soldi. Dunque alle americanate ho già dato, mi fermo qui!Grazie comunque vitti!

    film d'essai che consiglio...farò un bel post, ma potrebbe essere lunghetto!!

    RispondiElimina
  6. Per me guardare Avatar non è stato normale nè scontato, non è stato neanche dettato dal trend di vederlo (mi ricordavo che quando uscì Titanic, sembrava quasi anormale non averlo visto almeno una volta al cinema). E' vero che la storia è stra-usata, ma non è lo raccontare cose nuove che fa la differenza, ma il come. Avatar è sì un film fantascientifico, ma la sua storia è antica quanto il mondo così come la spiritualità dei Na'vi che non è roba new age perché di nuovo non ha niente. Quella spiritualità è antica quanto la Terra. Forse è questo che ha preso, almeno me, il trasportare una storia così antica nel futuro e non così tanto lontano perché se è nel passato uno vede, ma poi tanto cosa gli può importare? Nel futuro ci siamo tutti noi.
    Ora non vorrei che Avatar, visto il suo budget, abbia il pregiudizio che per forza deve essere una c***ata perché anche molti film a basso costo lo sono. E' la storia ciò che deve più importare. Inoltre credo che il 3D sia come l'avvento del sonoro...
    Scusate questa mia arringa, spero di non essermi dilungata troppo.

    RispondiElimina
  7. Anche io sono andata a vedere Avatar giusto per fare compagnia a mio papà e ne sono stata conquistata.
    Ma non per gli effetti speciali o il 3D (odio quei maledetti occhialini)ma per il modo totalmente nuovo di raccontare una storia vecchia e per la cura con cui è stato creato dal nulla un popolo, quello dei Na'vi, ispirandosi al misticismo sciamanico e all'induismo ed omaggiando tutte le religioni naturalistiche e panteistiche.
    Avatar è una favola ecologista, ma non nel senso commerciale e superficiale del termine.
    E' un film che fa riflettere sul rispetto che è dovuto a tutti gli Esseri viventi e al nostro Pianeta.

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB