26 ottobre 2010

Back to the old fringe!

Non ho resistito, e sorda alle richieste di Lukas di restare una "vera donna"(?) con il ciuffo, mi sono ritagliata la frangia. Il ciuffo è troppo scomodo, e con la riga in mezzo mi sento scema. Dunque, bentornato al mio nascondiglio facciale (mi piace che la frangia faccia un po da tendina)
giacca: Primark
maglione : Uniqlo
orecchini: Vivienne Westwood
Pantaloni di velluto e borsa: thrifted scarpe: Oysho
La mia giacca di Primark è perfetta per questi ultimi giorni di autunno. Idem per il mio maglione di cachemere di Uniqlo, da quando l'ho comprato metto praticamente solo questo.
La spilletta a fiocco rosa mi è stata offerta da due scolaretti inglesi alla fermata dell'autobus, loro tutti carini in divisa raccoglievano soldi per la ricerca contro il cancro al seno... non potevo dire no a un piccolo contributo, specialmente per un fiocco rosa :)
I pantaloni di velluto sono molto old-style, ma comodissimi e caldi.
Scarpe di Oysho pure comodissime nonostante il tacco, e calde grazie al pelo. Oddio se mi vesto così pesante ora che farò tra un mese?
Oggi ero in giro a Parma, e cosa non mi trovo nel negozio di marche più fornito della città? Le scarpe della nostra Chiaretta Ferragni! Mamma mia che zozzeria. Veramente, anche non sapessi di chi sono non mi piacerebbero. Tacco di plastica (altro che osso), pelle che sembra plastica, forma da piedone lunghissimo... 357 euro. Ceeeerto! In negozio mi hanno detto che non ne è stato venduto un paio.
A proposito di blogger famose, l'altro giorno parlavo con la mia amica Ali di Clio Makeup. Presente? Non è proprio una blogger, ha un canale su Youtube dove parla di trucco.
E' molto simpatica, non bellissima ma gentile e amichevole (o almeno da questa impressione) e ha avuto un discreto successo, ha scritto un libro ed è stata in tv. Ecco, lei mi sta proprio simpatica, pur essendo una "famosa". Nei suoi video è molto normale, parla tranquilla, ringrazia i suoi sostenitori con fare carino e come se fossero suoi amici.
Devo dire che nemmeno la Fashion Fruit mi sta troppo antipatica, non mi piace come si veste ma non mi da fastidio, poraccia. Mi fa anche un po pena, con una migliore amica così e i continui paragoni che fanno tra le due...
Due miei amici mi hanno detto poi che hanno incontrato Miss Ferragni a Milano, alla Vogue Night Out, e li ha trattati come bambini dell'asilo, apostrofandoli con vocina carina: "Ciao,e voi come vi chiamate? Io sono Chiara!". La mia amica-ben più grande dei 22 anni di quella- se la rideva alla grande e stava al gioco, nel negozio deserto di Pennyblack (ed erano le 22.30, dov'era la grande affluenza?).
Insomma, certa gente (mi) risulta proprio antipatica, ma un motivo a parte l' invidia ci sarà no?
Notate che toni pacati tengo per dire queste cose, come sono diplomatica... vedeste cosa dico in realtà :)
amiche lettrici, grazie per tutti i commenti carini e gli in bocca al lupo che mi avete mandato in questi giorni. Non ri-commento tutti i commenti ma mi fanno davvero felice, grazie! E sono contenta leggiate tutte le sbobbe che scrivo!

per il versante pop, (http://www.youtube.com/watch?v=98WtmW-lfeE&ob=av2e )ci sono rimasta malissimo nel vedere il video di K.Perry, sento la canzone alla radio da giorni e mi immaginavo un video super teenager (appunto), invece fa tutta la sexy... no no no. Il testo è carino, no? Aiuto sono rimasta ai 14 anni, mi emoziono ancora a sentire cose del genere?? Tutte le volte che sento una canzone scema così mi devo trattenere dal mandare il link al mio ragazzo (My heart stops when you look at me e cose del genere). Penserà veramente che sono una stupidina T_T

20 commenti:

  1. Mado' quelle scarpe...ma poi il prezzo.
    Pensa come si deve sentire uno shoe designer che ha fatto anni di studi e magari puo' solo fare stage a gratis per i grandi marchi e per vivere lavorare come barman/cameriere sognando una sua linea...ne conosco almeno 2 di ragazzi cosi'...cioe' ti viene il voltastomaco per loro.Io me la prendo con chi le riesce a dare credito.come la lohan da ungaro...

    RispondiElimina
  2. ecco, 357 mi sembra davvero troppo, come se fossero delle scarpe di Sergio Rossi, praticamente.. ma vogliamo mettere? non si rende conto che ben poche delle sbarbe sue adepte - vista la media molto teen (credo) delle sue followers - potranno permettersi di comprare i suoi coturni col tacco di plastica..
    in generale, se dovessi spendere quella cifra, di certo non mi orienterei sulle sue. Sulla frangia, mia grande amica - nemica, l'ho fatta e non ci sta, sta sempre di lato, bella fregatura, i giorni in cui sembro Woody the woodpecker!!! sai che ho voglia di comprarmi quegli stivaletti????

    RispondiElimina
  3. ps. qual è il negozio più fornito di Parma? io ne ho visti tanti carini vicino o in Strada Farini,ma non sono ancora praticissima di Parma, mentre purtroppo so bene dove si trova il Tribunale e tanti studi legali (di cui non mi frega nulla, obviously)

    RispondiElimina
  4. Sulle scarpe della Ferragni non commento, sono oscene e non le avrei comprate nemmeno a 80 euro (poi dai magari ti chiedono "che scarpe sono?" e io mi vergognerei a dire "sono un autentico paio di chiaraferragni" WOW..
    per il resto la frangia ti sta bene quindi perchè cambiare :)
    Ti leggo sempre anche se non commento quasi mai!
    baci

    RispondiElimina
  5. 357???Ma stiamo scherzando?Io ormai non so più cosa dire.Giulia, tu continua così e non ti scoraggiare mai...c'è gente che ti segue, io lo faccio ogni giorno:-) bravissima e in bocca al lupo per tutto.
    Audrey

    RispondiElimina
  6. hai fatto bene a rifare la frngetta, io sto provando a farla crescere per l'ennesima volta, Lucio la odia e siccome io ho pure gli occhiali, dice che non mi si vede più la faccia... e allora? vabbè... in ogni caso anche io ho il problema che senza frangia non so dove mettere 'sti maledetti capelli: o li tiro sempre indietro, o nada... con la riga di lato sembro nevruz, perchè mi sta spiaccicata alla testa, con la riga in mezzo mi sembro anche io una deficiente! Dovrò ingeniarmi e fare delle prove, ma temo che a breve anche io opterò per il "back to bang"!
    mi piace il look, e per il maglione ti capisco, io ne avevo uno simile che avevo fregato al moroso... lo indossavo sempre! poi si è bucato ed ho douvuto tristemente relegarlo ad abito casalingo. :(

    per quanto riguarda i tronchetti della Ferry, che dire? quando appresi la notizia che era diventata designer di scarpe (ma de' che? che ha coipiato da casadei e pure male?) mi è venuta una rabbia incredibile! quella volta sì che ero soloinvidiosa. Poi ho pensato: "ah uao... c'è un bel da andare fieri ad a vendere a proprio nome delle simili schifezze... un insulto alla moda vera"

    all'inizio Chiara mi piaceva, poi per vari motivi, di cui non sto a ripetere, mi è venuta in antipatia e nonostante il mio proposito di vedere del buono in lei (io sono così... tontolona e bonaria) ogni tentativo è fallito.
    Mi fa rabbia perchè questa guadagna soldi e roba gratis in maniera vergognosa e chi invece si fa il mazzo o per studiare ed essere utile al nostro fututro, o si sfianca in fabbrica, deve patire la fame... NERVI, NERVI, NERVI!

    Veronica invece mi piace, alcuni suoi look li apprezzo molto. Ultimamente sta optando per outfit non proprio nelle mie corde, ma tutto sommato non riesco a farmela stare antipatica, ma anzi, continuo cmq ad apprezzare alcune cose del suo blog e del suo modo di porsi.

    RispondiElimina
  7. le scarpe della ferragni sono un insulto all'intelligenza umana: se ho da spendere 350 euro per delle scarpe entro da sergio rossi, da casadei, mi posso permettere addirittura qualche modello base di louboutin, ma stiamo scherzando? e infatti voglio proprio vedere quante paia ne avranno vendute... zero bolero!


    stai bene con la frangia. io ora l'ho fatta ricrescere e un po' ne sono pentita.

    RispondiElimina
  8. Sono una frangia addicted e quindi ti dico che hai fatto benissimo! adoro questo tuo look e il giubbetto eighties! Come non concordare con te sui tronchetti della Ferragni? ma d'altra parte in questo paese vanno avanti gli incapaci...Anche io adoro Clio e non ti nego che i suoi tutorial sono per me delle vere guide per il make up. Bel blog!

    RispondiElimina
  9. Secondo me,stai benissimo con la frangia! La farei anch'io ma con gli occhiali dalla montatura pesante che porto farebbe un effetto burqa, temo. XD
    Per quanto riguarda il "fenomeno chiaraferragni", basterà aspettare, si autodistruggerà da sola, secondo me, con quelle scarpe ha dimostrato una volta di più di non avere solide basi per occuparsi seriamente di moda. Ho provato a seguirla per un po' e, anche se quando punta su outfit semplicissimi e abbinamenti già ben collaudati non è neanche tanto male, in generale non le trovavo niente di speciale. Anzi, quando cercava di osare qualcosa in più, di essere un po' più creativa, il risultato era disastroso.
    Veronica di The Fashion Fruit è molto meglio, molto carina, anche senon mi piace sempre e detesto spesso le sue collane/bracciali/anelli vari.
    Clio sembra molto carina e dolce, invece, una persona che mi piacerebbe molto avere come amica :D

    RispondiElimina
  10. Anche a me piace molto Clio, l'ho seguita assiduamente per qualche tempo e quando ne ho il tempo torno sempre sul suo canale.
    E per le scarpe... OMIODDIO, non ci sono parole.

    RispondiElimina
  11. ciao, è la prima volta che leggo il tuo blog, mi piace il tuo modo di scrivere con un po' di "anima" rispetto a tante altre che sono così ingessate
    La frangetta ti sta bene e mi piace moltissimo il tuo look così retrò
    Mi ha fatto ridere la tua storia della Ferragni che salutava la gente come all'asilo, probabilmente si crederà la regina dell'universo poveretta...
    e 357 euro per quelle scarpe, probabilmente disegnate da chissà chi, è davvero ridicolo, spero che prima o poi ci si renda conto di quanto ci si affossa ingaggiando certe persone..mi domando se quelli che puntano tutto sulla Ferri non siano solo dei babbioni che vedono solo la ragazza bionda e carina, non vedo altra spiegazione, a parte qualche solida raccomandazione!!

    RispondiElimina
  12. Stai benissimo con la frangia e mi piace tanto il maglioncino con la spilla rosa...molto ROCK&FIOCC :D!
    Per quanto riguarda le blogger...Clio la adoro, io sono un'imbranata totale con trucchi e via dicendo, non dico che grazie a lei sono diventata brava, ma almeno ho imparato a stendere il fondotinta in modo uniforme...:)
    La Ferragni...che posso dire...è una caricatura, non mi piace sotto nessun punto di vista;
    l'altra, bah, non mi fa simpatia, diciamo che mi fa pena vederla arrancare per cercare di uguagliare l'amica pseudo Barbie pseudo fashion.

    RispondiElimina
  13. Serena: poveraccia si, è vero!
    Paoletta: ciao anche a te, e grazie!
    Dispiace anche a me per i giovani designer sicuramente più talentuosi e con scuole alle spalle, e gente che si fa il mazzo (tra l'altro Punkie mi sono sempre dimenticata di dirti che quelle scarpe che avevi disegnato per un contest di non so più che-scusa la vaghezza- erano SPAZIALI!Bellissime)
    allora Clio aiuta veramente le persone con i suoi tutorial! Mitica, mi fa troppo ridere, con quella r strana che ha.
    ValeF: direi che è O, in B.go Giacomo Tommasini! Prada, Comme,Ysl, marchi così.Bava sulle vetrine, insomma. E poi se vai appena più avanti c'è "Annalisa", outlet di scarpe con super perle di marca a prezzi bassi!

    RispondiElimina
  14. Io il libro di Clio l'ho letto tutto!
    L'hanno regalato per Natale ad una mia amica e secondo me è figherrimo, anche perchè svela che è perfettamente inutile spendere valangate di soldi in trucchi che alla fine ci fanno solo sembrare delle vecchie o che - nel migliore dei casi - non servono a una cippa.
    La ferragni...no comment, se fossi il sig. Casadei (a cui ha scopiazzato il tacco di finto osso) le farei una bella causa per plagio!
    E vorrei tanto intervistare - se potessi incontrarla - l'acquirente di quelle scarpacce! Ma chi mai se le compra?
    E poi io trovo che si vesta più o meno come il mio attaccapanni: ha tutto sopra senza un minimo di ordine.
    Con la frangia stai benone! E complimenti di nuovo per il blog!

    RispondiElimina
  15. Con la frangia stai benissimo e anche a me piace effetto "tendina" sulla fronte :)
    Il giubbino in jeans è bellissimo!
    No comment su chiara ferragni e le sue scarpe, a quel prezzo c'è di moooolto meglio in giro. Altro che facciavvilite e soloinvidiose, questo suo successo (immotivato, immeritato ecc.) mi sta proprio sulle *biiiip*. Clio invece la adoro, è carinissima, simpatica, competente nel suo campo e dispensa ottimi consigli... e poi è delle mie parti ;)

    RispondiElimina
  16. sai come si dice? "parlo male, ma penso peggio". :P

    il giacchetto è proprio bello!

    RispondiElimina
  17. Ecco, questo post mi da l' ennesimo motivo per smerd... alla grande quella usurpatrice di talento.
    Vorrei proprio incontrarti e sfogarmi con te!
    Ripeto, io studio Design della Moda, sono al secondo anno e non hai idea di quanto ho pianto quando ho letto la notizia. E me lo sentivo. Non sa parlare, le sue interviste sono TUTTE UGUALI (mi piace l' idea del, si appunto, mi piace molto il contrasto..) ma che accidenti ne sai tu!!!!
    Le risposi al post sulle scarpe e le scrissi questo che voglio condividere:
    "se stilista vuoi diventare, molto devi lavorare. Questo è il mantra che ci ripetiamo noi studenti di moda alle 3 di mattina, quando siamo ancora sulla macchina da cucire per preparare le consegne della settimana. Hai forse fatto un corso per imparare a disegnare? Ti sei informata sulle tendenze di quest' anno (aggiungo io che uno stilista prevede le tendenze due anni avanti..), sulla storia della moda, sui primi couturier dell' 800? Non credo proprio. E sicuramente qualcuno ha disegnato per te."
    Questo ho scritto, più o meno.
    E lei non l' ha manco pubblicato.

    Giulia vai alla grande, hai tutto il mio sostegno!

    RispondiElimina
  18. Il ciuffo è un incubo, concordo. Arrivo in ufficio e vado di forcine, mollettine, elastici, occhialin in testa.
    Benvenuta la frangia.

    RispondiElimina
  19. La Ferragni ha risposto a chi le chiedeva del prezzo delle scarpe, dicendo che è alto per via del posizionamento del brand di cui è proprietaria (e già qui siamo siamo a cavallo -_-), aggiungendo poi che preferisce non avere un prodotto 'Made in China'... EH?? Ma pensa che le cose che vengono vendute non solo da H&M ma anche da brand più importanti, siano tutte Made in Italy? Made in China non significa SOLO sinonimo di pessima qualità, ma in PARTICOLARE costi minimi e quasi azzerati..

    E in ogni caso, 357€ sono tanti anche per una scarpa di Gucci, D&G e company, figuriamoci le scarpe di una blogger che ha un pubblico prevalentemente tra i 15 e i 19 anni........

    RispondiElimina
  20. @anonimo: lapidiamo chi ha inventato il concetto della "gavetta"!!!!!!



    ._.
    deprimente.
    e ignorante.

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB