7 ottobre 2010

BAD BAD BAD BAD

Dunque gente, ora vi dico una cosa spiacevole. Tenere un blog secondo me non vuole dire solo mostrare i vestitini che vi compra mamma, significa anche mettere in fila due parole. Se volete la mia opinione, me ne batto dei blog con solo foto di come vi vestite per andare al cesso. Sai cheppalle! Specialmente se si spacciano per "vetrine sulla moda" o altre cose pretenziose. In aggiunta, tanto di cappello a che fa le traduzioni in inglese dei testi, ma prima dell'inglese si dovrebbe curare l'italiano, no? Senza fare nomi, ecco un esempio di "post", in cui la grammatica è messa in secondo piano: "Oggi ho avuto l'onore di assistere ad una delle sfilate più attese dal mondo della moda, Chanel, la sfilata si è svolta in uno straordinario palazzo creandovi all'interno una scenografia che ricordava i classici giardini francesi ed è stata meravigliosa, vediamo i classici tailleur con super short al posto della gonna, molto colore tanto giallo e colori pastello, abiti in piume, eleganti neri vestiti da sera. Le modelle hanno tutte una coda bassa e un trucco scuro e severo, insomma un rinnovarsi che a me è piaciuto moltissimo. Complimenti a Karl Lagerfeld e al suo fantastico show che come a ogni sfilata ha saputo stupire". Creandovi?? show che come a ogni sfilata? Ma soprattutto... le virgole?! Vi faccio una rapida correzione, posso? Non resisto. Oggi ho avuto l'onore di assistere ad una delle sfilate più attese dal mondo della moda: quella di Chanel. La sfilata si è svolta in uno straordinario palazzo, in cui è stata ricreata una scenografia che ricordava i classici giardini francesi. E' stata meravigliosa, vediamo i classici tailleur con super shorts al posto della gonna, molto colore, tanto giallo, colori pastello, abiti in piume, eleganti vestiti da sera neri. Le modelle hanno tutte una coda bassa e un trucco scuro e severo, insomma un rinnovarsi (?) che a me è piaciuto moltissimo. Complimenti a Karl Lagerfeld e al suo fantastico show, come ogni volta ha saputo stupire. E scusate se mi tolgo questo sassolino e se faccio la snob, ma non capisco proprio come certi blog vi possano piacere (non parlo di questo in particolare). Non se ne voglia l'autrice, magari (sicuramente) sbaglio spesso pure io. In aggiunta a questo momento simpatia, vi segnalo che ho aggiunto l'affare di Bloglovin' a destra nel blog. Non ho idea di come funzioni, non ho idea della sua utilità, non ho idea di come mettere nella lista dei blog che seguo quelli con l'iconcina Bloglovin, ma insomma, mi sentivo un po una outsider senza questo fondamentale (?) strumento. Si vince qualcosa, forse? :)

20 commenti:

  1. sono le classiche cose che si dicono quando non si ha nulla da dire di veramente personale, quando non si conosce la storia della moda tanto da poter operare confronti o riconoscere trends ripescati o rivisitati.. io che mi ritengo una capra, mi limito a guardare le sfilate, ma non mi sogno nemmeno di fare una "recensione", per carità.. sono ignorante!

    RispondiElimina
  2. giulia amo il tuo blog!!! non mi stancherò mai di dirlo, è davvero unico nell'appiattimento generale...sono qui al lavoro e mi offri boccate di ossigeno, spunti e sorrisi!per la tipa in questione:non so come abbia potuto essere INVITATA alle sfilate di chanel e kenzo. mistero dei misteri.è semianalfabeta (esteticamente però meno omologata degli altri orrori in circolazione)

    RispondiElimina
  3. ahaha bellissimo post! però guarda davvero non mi spiego come questa tipa abbia potuto partecipare a simili sfilate...
    probabilmente merito di un bel po' di santi in paradiso :)

    RispondiElimina
  4. Uff, non sono riuscita a individuare il blog in questione e adesso sto morendo di curiosità!! :)

    Comunque hai ragione: va bene, non siamo tutte delle grandi penne o scrittrici mancate ma in giro ci sono molti blog da "penna rossa/penna blu".

    RispondiElimina
  5. Io sono praticamente dipendente dall'orrore di tutti i blog di moda come già ti dissi, non posso farne a meno, sono una droga e allo stesso tempo fonte di infinite risate. La blogger di cui parli adesso mi piace come stile, per lo meno è diversa da tutte le altre, è un minimo più creativa e devo ammettere che ho apprezzato molto gli outfits che ha usato per le ultime sfilate, ma ovviamente molti l'hanno criticata perchè le 14enni sono abituate all'insalata. Cmq, nonostante ciò, ammetto che lei sia anche la più ignorante in circolazione (parliamo di blogger conosciute), perchè sennò ho delle perle rare che scambiano verbi per preposizioni ecc..Oltre all'italiano completamente sgrammaticato e senza punteggiatura il suo inglese è pessimo, io sto male ogni volta che c'è la traduzione. Penso usi un traduttore automatico ahah. Cmq chiacchiere a parte credo che Bloglovin' serva per avere più visibilità. Alla fine ti notano e ti chiamano agli eventi ecc. in base ai sostenitori su bloglovin'.
    Tu potresti andare a tutte le sfilate che vuoi Giulia, e potresti scrivere sui magazine con tutto quello che sai. Dovresti farti conoscere di più tu che puoi! Io sarò discoccupata a vita!
    P.s. http://lascomodamente.blogspot.com/2010/06/lettera-maria-latella-su-chiara.html qua c'è il link di una lettera che ha scritto una blogger alla direttrice di A, dove ha una sua rubrica la Ferragni.

    RispondiElimina
  6. ok, lo confesso, sono una 'lettrice' di blog che pubblicano quasi solo foto (a mia discolpa posso dire che non sono solo outfits ma anche sfilate, editorials, ispirazioni varie...). ma anch'io inorridisco quando leggo frasi sgrammaticate (e non parlo di virgole fuori posto purtroppo).
    per la cronaca, sono talmente fissata che quando trovo un refuso sui libri che leggo lo correggo a matita e sono anche piuttosto ossessionata dalla punteggiatura (maledetta tesi della triennale!): correggerei anche qualcosa della tua correzione, pensa tu XD

    RispondiElimina
  7. Oddio sto morendo dal ridere!!!
    Anche io ho letto quel post e sono letteralmente inorridita!!! Ho dovuto anche leggerlo al mio fidanzato (gli leggo sempre le perle di assoluta ignoranza che scovo in internet!).
    Tra l'altro quella blogger (che a me come stile non dispiace per niente) usa chiaramente il traduttore automatico e non rilegge neppure il risultato perche' gli errori di battitura che fa in italiano se li riporta dietro in inglese con risultati davvero esilaranti!!!
    Comunque ora sul suo blog c'e' tutta una polemica in corso e qualcuno l'ha accusata di non essere affatto andata alla sfilata e di essersi inventata tutto di sana pianta!!!
    In effetti le foto che ha messo mi puzzano un po': possibile che abbia fatto foto cosi' belle e dettagliate?!?
    Insomma solo io ho scattato delle foto oscene e completamente fuori fuoco alle sfilate?!?

    RispondiElimina
  8. Grandeeeee!!! Questo post mi ha decisamente rallegrato la giornata! E' bello sentire una voce fuori da coro di tutti quei burattini che appena si svegliano corrono a vedere come le loro "fashion blogger" preferite si sono vestite per il pranzo dalla nonna o l'appuntamento dal dentista! Ma chissenefrega, no??
    Comunque continua così perchè il tuo blog è fantastico, pieno di spunti e tu sei troppo simpatica!!

    RispondiElimina
  9. a me la factory style piace, come stile. non sempre, a volte esagera col mix&match, ma complessivamente trovo che abbia spunti interessanti (che poi magari stanno bene solo a lei, visto che ha un bel fisico longilineo). grammaticalmente bocciata, ma è in degna compagnia: la ferracne sul twitter ha scritto "i'm going to the centre" per dire "sto andando in centro", mammamia--- per non parlare della sua orrida pronuncia in inglese, il Th lo pronucnia EFFE marcata, è terriFFFicante!!!

    RispondiElimina
  10. quanto mi trovi d'accordo! nello specifico concordo con fishlady, trovo che a volte Valentina proponga cose molto interessanti. E cosa non meno importante, non si crede superiore (o almeno... questo è quello che io percepisco) cosa che invece altre "blogger famose" fanno eccome!

    RispondiElimina
  11. Ah ecco, ho capito chi è. Non leggo mai il suo blog perchè scrive male e per di più non mi ritrovo per niente nel suo stile. E poi, ormai lo sai, io diffido dalle ragazze con le ginocchia appuntite e le gambe scheletriche ;)

    RispondiElimina
  12. Finalmente qualcuno ha scritto il nome del blog "incriminato", grazie fishlady!
    Non conosco questo blog (di blog italiani leggo praticamente solo Rock and Fiocc), vado subito a curiosare!

    RispondiElimina
  13. Giulia , hai mai visto la serie televisiva Boris?
    c'e' una scena in cui il regista dice all'attrice: "madre mia! ma tu sei veramente una cagna! una cagna senza appello!" ho pensato testuali parole dopo aver letto quel resoconto/pensierino di 3 media post sfilata.
    Ad ogni modo, Boris e' terapeutico, quando ti senti amareggiata per questo o quello, guarda 1 o 2 puntate. Passa tutto.Te lo giuro.xxx

    RispondiElimina
  14. boris è il più bel telefilm italiano di tutti i tempi, renè ferretti è DIO. "cagna, cagna maledettaaaaaaaaaaaaaaaaaa", mi segno le battute su un quadernetto. " ah bella, quanno ce li laviamo 'sti capelli?" muoio!!!

    RispondiElimina
  15. Fishlady! GENIOOO!!
    Allora calcola che se non mi addormento guardando boris ( che conosco a memoria ormai) non dormo bene.
    Lui sono andata a vederlo a teatro una volta, e' un attore (e doppiatore) pazzesco, una piece tostissima.In generale tutto il cast e' composto da attori italiani bravissimi , manco sapevamo di averne di cosi' bravi!
    Ecco questa e' l'italia che mi piace, quella che mi fa sentire proud.

    RispondiElimina
  16. Io vivo nel mio mondo parallelo, ma il risalto che viene dato a queste persone mi lascia perplessa (e sto usando un eufemismo). Nel mio mondo parallelo, però, la conoscenza delle basilari regole dell'italiano (e dell'inglese, ma mi rendo conto che pretendo troppo) non sono un optional. E' evidente come le sedicenti fescionbloggher nostrane considerino la grammatica e sintassi italiana alla stregua di un accessorio terribilmente out e il risultato, al limite dell'analfabetismo, è tristemente sotto gli occhi di tutti. Che amarezza :(

    RispondiElimina
  17. ahuhauahhah!!! fantastico post!!!...

    RispondiElimina
  18. Sara, qualche commento più su, stava parlando di me :) Noto con piacere che la pensiamo all stesso modo, su un pò di cose e sull'innominata... ma non innominabile, vero?

    Questo è il mio blog, dacci un occhio e fammi sapere, se ti va...

    http://lascomodamente.blogspot.com/

    e questo il mio canale http://www.youtube.com/user/LaScoMODAmente

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB