23 novembre 2010

Venus in furs

Cari amici, scusate l'assenza di ieri e la mancanza di fantasia nei post di oggi (praticamente solo editoriali che mi hanno colpita), ma sono stata poco bene, e sono ancora distrutta. Devo andare a letto presto, o va a finire davvero che svengo in showroom. Odio andare a letto presto!! Non vado a letto prima di mezzanotte dalle medie, credo. Odio anche lo showroom, ogni mattina è un incubo, mi stanco da morire, non vedo l'ora sia sera. Che schifo di lavoro, non fatelo mai. Stamattina sono rimasta in piedi ferma ad aspettare un cliente davanti alle porte ("non vi sedete ragazze, sembrate in prestito")dalle 8.40 alle 10. Chiedetemi quante volte ho sbadigliato. Almeno fossi vestita carina... Santo cielo, diventerò una di quelle patetiche persone che vivono per i weekend (Domenica mi sono svegliata alle 16.15, altro che godersi la giornata). Oddio, è solo Martedì...
Vogue Italia non specifica mai di chi è lo styling dei servizi, accidenti.
Par contre, il fotografo è sempre Meisel, e ben evidenziato.
Le ghette di pelle sono quelle di Erro che vi dicevo! Sono tra i pochi capi che compaiono, insieme a qualche pelliccia, pantaloni di pelle di Rad Hourani (love) e stivaletti di Ann D. (super love).
Non ho ben capito quali siano i modelli maschi e quali le donne, ma sono sottigliezze, via.

5 commenti:

  1. anche io ho avuto difficoltà (e paura), ma il pelo sotto l'ascella non inganna!

    RispondiElimina
  2. Risolviamo questa cosa di vivere solo nei week-end, che poi è solo il sabato perché la domenica è only come vigile, perché ci fa male alla creatività.

    RispondiElimina
  3. bello questo editorial cmq!

    tieni duro per lo showroom, la cgiorno d'oggi purtroppo ci si deve accontentare di quello che si trova. Anche perchè ho perso un pezzo... ma ti pagano almeno?

    RispondiElimina
  4. Bello questo editoriale, molto sensuale.

    Questa cosa che il lavoro nobilità l'uomo me la devono rispiegare perchè mi sa che non l'ho capita bene... :)
    Anche io mi sono persa un pezzo, sei in prova o ti hanno presa a lavorare nello show room?

    RispondiElimina
  5. Purtroppo temo anch'io di diventare una persona che vive solo per il week-end...Sta già avvenendo...Che tristezza quest'università non la finirò mai, è più probabile che nel frattempo chiuda pure...Tu tieni duro, almeno lavori in un campo che ti piace, anche se non fai ancora quello che vorresti però sei pur sempre sulla strada giusta, credo...A me sembri così determinata che già ti ci vedo nella moda...Non arrenderti, ok?

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB