21 dicembre 2010

Il cibo in Turchia!

Il mio primo incontro con il cibo turco è cominciato il primo giorno in hotel, a colazione: i turchi non hanno esattamente le nostre abitudini culinarie, e al mattino mangiano prevalentemente olive, formaggi e pomodori. Io lasciavo saggiamente da parte la peperonata (non scherzo) e le omelette con cipolla e aglio e mi gettavo su frutta secca e yogurt naturale. I turchi sono fissati con lo yogurt, e litigano con i greci per stabilire chi lo faccia meglio.Lo usano come salsa per tutto, dalla pasta, alla pizza al kebab (i ravioli allo yogurt non sono piaciuti al mio stomaco). Hanno anche mille tipi di miele buonissimo.
la frutta secca è immancabile
poi siamo andati al Bazaar delle spezie
tutti bevono il the turco (buonissimo e forte, tanto da dover essere sempre diluito in acqua) in questi piccoli bicchierini
i turchi hanno una fissazione anche per le spezie, che mettono ovunque.
Sul Bosforo ci sono queste barche, sulle quali questi omini con gilet cuociono i pesci appena pescati e te li danno dentro un panino con l'insalata
Buonissimi! Non avevo mai mangiato un panino col pesce. Altro che il filet o'fish di McDo.. :)
gli ortolani hanno questi tripudi di verdura esposta. Impressive
la mia amica NiHan ha detto che questi baracchini che vendono succhi di frutta appena spremuta sono molto popolari, al momento. In effetti sono ovunque.
Un negozio di sole noccioline non l'avevo mai visto Le pasticcerie? Hanno in vetrina delle cosine così:
coccinelle! :) l'unica pecca è che il cioccolato non si usa per nulla, tutti i dolci sono a base di miele e noccioline. Ah, anche il pistacchio non manca mai, e al posto dei cioccolatini hanno dei cubetti molli gelatinosi ripieni di pistacchio o noccioline. Mhh....
piatto di salatini come colazione (come vi dicevo le colazioni sono sempre salate)
i fondi di caffè che vi dicevo
piatti leggeri in gastronomia
il kebab più grande del mondo
donnine in vetrina
piatti tipici super cheap
bancarelle di pannocchie
In generale non è un'alimentazione facile!
Dopo 3 giorni ho dovuto saltare la cena, il mio corpo implorava pietà.
Però tutto buonissimo!

13 commenti:

  1. Oddio!!! Le spezie hanno dei colori incredibili vero?
    E sicuramente non si può andare in posti così senza una guida a meno che non si conosca già la lingua... almeno secondo me. Sarebbe difficilissimo girare!

    RispondiElimina
  2. e la patata ripiena del porto? il kofte, la pita?santa sofia, topkapi, il porto, il narghilè...una visita e un resoconto un po' superficiale!

    RispondiElimina
  3. Che bontà quei dolci. Troppo dolci però. E pure il panino con pesce era molto buono anche se non ho un ricordo dell'ambiente molto bello: sarà che piovigginava, c'erano avanzi di pesce ovunque e una signora enorme e baffuta seduta accanto a noi..
    e quanto mi piaceva il the bollente nonostante ci fossero 40 gradi..

    RispondiElimina
  4. i dolci gelatinosi con la frutta secca... gnam, sono i turkish delight! io li adoro però negli anni ho imparato che non sono tutti uguali, alcuni sono molto tristi, altri invece davvero buoni. Li conosco perchè appunto il collega turco del mio moroso, quando viene in Italia glieli porta sempre e io ne approfitto. :P L'ultima volta sopra avevano le scaglie di cocco al posto dello zucchero a velo... bioni eh, ma stavo rischiando di strozzarmi perchè le scagliette maledette mi sono andate di traverso... credevo di morire. un incubo.

    per il resto il cibo turco mi ispira, sono di larghe vedute quando si tratta di cibo!

    RispondiElimina
  5. Che buono il miele turco! Io adoravo quello di pino, lo mangiavo sempre a colazione!
    La cucina turca mi piace tantissimo, a parte i dolci che sono veramente stomachevoli!

    RispondiElimina
  6. ma tu parli dei lokum!!! che buoni, ne ho mangiate delle valanghe e ne ho ancora una piccola riserva in dispensa..dicono che siano afrodisiaci, ma, pur avendone ingurgitate delle tonnellate, non ho tentato di violentare nessuno..

    RispondiElimina
  7. Anonimo: tesoro mio, ho già fatto 3 post da 30 foto l'uno, non sono una guida turistica e sicuramente non ho visto nè fotografato tutto!
    amiche: i dolcetti non sono il massimo, per me! Preferisco le cose cioccolatose

    RispondiElimina
  8. però... mi permetto solo di osservare: se questo è un post sul cibo, perchè dover parlare di Santa Sofia e del Topkapi? oddio, io sono talmente golosa che un pezzo di Topkapi potrei anche tentare di mangiarmelo, anzi, mangerei quello coi gioielli per poi fare una accurata lavanda gastrica e recuperare il tutto ;-)

    RispondiElimina
  9. niente ho letto tutti i post che hai fatto, non solo quello sul cibo, e mi hai un po' deluso, hai scritto un resoconto molto scarno, non dico che avresti dovuto essere una guida turistica, ma scrivere che nelle moschee gli uomini si tolgono le scarpe e si ascolta una strana litania...mi sembra una descrizione elementare, quanto inutile!
    E tu stessa hai detto di non essere entrata a s. sofia (per esempio, una tra le mille cose che non hai visitato). Mi sembra che tu non abbia proprio capito lo spirito di Istanbul, parlando in generale. Chiudo qui per evitare di portate avanti la discussione, era una critica costruttiva giulia, sai fare di meglio e soprattutto scrivere cose più intelligenti di: Tutte le pareti sono dipinte con motivi bellissimi, e c'è sempre un grande lampadario al centro della sala.
    sarebbe stato carino un tuo parere, non la spiegazione tipo: il mio gatto è morbido, ha due occhi, un naso e dei baffi lunghi.
    Mi riferisco a questo, non agli argomenti come gatti e manichini spaventosi che sono invece molto simpatici!
    Ciao Giulia non prendertela se per una volta ti critico!

    RispondiElimina
  10. @Anonimo, non mi piace prendere le difese di nessuno, anche perchè le gente per cui lo farei è tutta in grado di portar avanti le sue cause da sola, ma che critica sterile la tua. E anche un po' insensata...
    Effy

    RispondiElimina
  11. vai a cercare sul dizionario cosa vuol dire sterile per favore effy. se questa è una critica sterile...

    RispondiElimina
  12. veramente la gente che fa l'avvocato del diavolo non la sopporto, che rabbia mi fa venire, sono stata fin troppo gentile, perchè far prendere aria alla bocca, ma che commento è il tuo? se la mia è una critica sterile (e non lo è assolutamente visto che spiego perfettamente cosa intendo e cosa avrebbe dovuto fare altrimenti) la tua che cos'è? potevi anche non scrivere il tuo INUTILE pensiero. Secondo, la mia critica è insensata per te, probabilmente una persona vuota e poco curiosa di sapere; invece per una persona che si aspetta di leggere cose intelligenti, ma soprattutto interessanti da una ragazza come giulia che ci ha sempre abituati a contenuti di un certo livello, i suoi post sulla turchia sono risultati decisamente deludenti per i motivi sopra citati. Pensare prima di scrivere grazie

    RispondiElimina
  13. VOGLIO TORNARE IN TURCHIAAAAAAAAAAAAAA!!!MI RICORDO ANCORA I CIOCCOLATINI MOLLI CON MIELE E NOCCIOLINE........CHE BUONI!!!
    NOSTALGIA...E COMUNQUE CON UN Pò DI INGLESE SI RIESCE A FARSI CAPIRE...
    SALUTONI SKITZ

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB