20 febbraio 2011

Il matrimonio sostenibile

Ho trovato un articolo molto interessante sui matrimoni felici.


E' del Ny Times

http://www.nytimes.com/2011/01/02/weekinreview/02parkerpope.html?_r=1


L'articolo parla di come nei tempi moderni ciascuno voglia un partner che ci rende la vita più interessante. Caryl Rusbult, un ricercatore, chiama “Michelangelo effect” la maniera in cui ciascun partner "modella" l'altro in un modo che ci si aiuti l'un l'altro a raggiungere certi obiettivi.

Il Dr. Aron e Gary W. Lewandowski Jr., professori del Monmouth University in New Jersey, hanno studiato come gli individui usino le relazione per accumulare esperienza e conoscenze, un processo chiamato “self-expansion.” I ricercatori hanno stabilito che più una persona trae esperienza dal partner, più è soddisfatta della propria relazione.


Per misurare questo, il Dr. Lewandowski ha sviluppato una serie di domande per le coppie: "Quanto ha influito essere con il tuo partner nel conoscere nuove cose? Quanto stare con lui ti ha reso una persona migliore?"

Gli individui sperimentano crescita personale attraverso i loro partner in piccoli e grandi modi. Succede quando ci presentano nuovi amici, o parlano casualmente di un nuovo ristorante o una news interessante".

Ricerche aggiuntive suggeriscono che nelle coppie uno aderisce alle caratteristiche dell'altro- e diventa pià difficile distinguere le differenze tra i due, o ricordare chi aveva quale qualità. Non è che i componenti della coppia hanno perso sè stessi, sono solo cresciuti nella loro relazione. Attività, tratti caratteristici e comportamenti che non erano parte di loro prima della relazione, sono diventati poi una parte essenziale della loro vita.

Tutto questo può essere predittivo di una felicità a lungo termine della coppia.

La scala disegnata dal dottor Aron raffigura 7 paia di cerchi. Il primo paio è fatto da due cerchi uno acanto all'altro. Ad ogni nuovo set, i cerchi cominciano a sovrapporsi fino a che non sono quasi uno sopra l'altro. Le coppie devono scegliere i set che meglio li rappresentano. In a 2009 report in the journal Psychological Science, le persone annoiate dal proprio matrimonio tendevano a scegliere cerchi separati. I partner invece spesso coinvolti in nuove esperienze insieme, tendevano a scegliere i cerchi sovrapposti.

http://well.blogs.nytimes.com/2010/12/31/the-sustainable-marriage-quiz/ ecco il quiz, che non è una baggianata di psicologia spicciola, ma sono domande serie. Accidenti se questo articolo non dice il vero, e quello che ho sempre pensato. Non ci credo al fatto che due persone completamente diverse possano stare unito per sempre felicemente, secondo me se non si riesce a fare cose insieme e ad imparare l'uno dall'altro non ci può essere relazione ma solo noia.

1 commenti:

  1. il simile guarisce il simile in Omeopatia e forse anche nella vita ;)

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB