21 marzo 2011

Una volta c'erano un sacco di pubblicità sessiste, oh si

Meno male che oggi noi donne godiamo di una più alta considerazione (ma molto!!!)...

7 commenti:

  1. Ahahahahahaha!!! Oddio tu sei un genio, DOVE hai trovato queste pubblicità??
    Comunque hai ragione, anche se tanti uomini (come il mio ex..) rimangono ancorati alle idee di queste pubblicità... più o meno simpaticamente :D

    RispondiElimina
  2. Ah!! Ti va di dirmi che ne pensi della "nuova" tendenza estiva?
    Con tutte queste blogger che pubblicano outfit con un improponibile e non ben definito colorblock... ormai tutte si credono in grado di interpretare le nuove tendenze...alcune lo fanno bene, altre veramente male... Mi piacerebbe anche un tuo parere a riguardo :)
    E ho visto che non ti ho tra le mie follower!! No no no, non è giusto, sono una tua assidua lettrice e commentatrice!! ù.ù
    Aspetto eh :D
    'Notte!!

    RispondiElimina
  3. Scusa gli 80 commenti, come una scema non ti ho lasciato il link....... -.-
    http://airalipassion.blogspot.com/2011/03/color-blocking-se-due-colori-sembrano.html

    RispondiElimina
  4. sei sicura sicura sicurissima che oggigiorno godiamo di una più alta considerazione? secondo me no, è cambiato solo il modo di comunicare, meno diretto ma molto più allusivo! poi basta vedere come funzionano le cose per capire che le prime a non volersi emancipare sono proprio le donne! mannaggia, siamo messe proprio male, siamo ancora quelle operatrici telefoniche e quelle casalinghe degli anni 50, solo un po' più svestite!
    Bacio!

    RispondiElimina
  5. mi trovo d'accordo con strefiark. Non mi sembra cambiato un bel niente. Nonostante non si usino più frasi così esplicite, la figura della donna mi sembra messa peggio oggi.

    RispondiElimina
  6. Oggi?? mmmhhhh mica tanto!!
    mi viene in mente il silicone saratoga e il salame cacciatore...e i crackers dai come si chiamano,dove lui poi sculaccia lei dopo vari primi piani sulle forme femminili.
    Ma e' come la storia dell'uovo e la gallina, e' stata la donna farsi strada come oggetto perche' via piu' breve o e' l'uomo potente ad aver usato la donna?
    Al momento pendo piu' per la prima ipotesi, dopo la rivoluzione sessuale s'e' creata una gran confusione.

    RispondiElimina
  7. infatti ho scritto "ma molto"! ah scusate, intendevo in senso ironico, non si capiva

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB