20 luglio 2011

In New York it's always weekend

Siccome voglio godere a pieno della città non solo di giorno, ho deciso che da qui al 28 Luglio uscirò tutte le sere. Come dice il mio amico F., le belle serate sono in settimana, il vero Newyorkese nel weekend sta a casa. Infatti i locali sono pienissimi.
Oggi sono stata fortunata e ho ricevuto un invito ad un party in un hotel, per il lancio del secondo numero del giornale FLATT (http://www.flattmagazine.com/ ) .
I rooftop sono un po tutti uguali, con gente che esclama ogni due per tre "oh my good, look at the view!". Io purtroppo non sono una fan dei panorama, dunque è difficile farmi entusiasmare (anche se devo ammettere che quelli di New York sono fantastici, parlo piuttosto di panorama naturalistici, quelli li odio proprio).
foto scattata prima che la festa chiudesse, dato il troppo alto numero di persone fuori di testa che si sono gettate in piscina vestite schizzando tutti e facendo infuriare il buttafuori. Prima della lista: Betsey Johnson, davvero matta come sembra.
scusate le foto poratce ma non vedevo niente e la macchina si stava per scaricare.
Finita la festa all'1, ci siamo spostate allo Standard hotel. Quando ho visto Lui all'entrata, ho capito che sarebbe stata una bella serata :) Lo riconoscete, no? Andre Johnson.
A quanto pare avevo ragione, era una serata un po particolare, al LeBain (locale sul tetto dello Standard)
(foto da google di parte della sala)
Io sconvolta sul tetto con il mio modesto outfit, decisamente non in linea con la serata.
Proprio accanto al Le Bain c'è un altro club, il Boom Boom Room, a cui è più difficile accedere e per cui bisogna avere una carta o non so che. A Luisa non piace il caldo, sudare ed essere toccata (sai com'è, nei club...), dunque le ho proposto l'alternativa chic al Le Bain.
-signorina all'ingresso: "ladies... do you have the card?" - io (serissima):"no" - "ok, get in anyway" La sicurezza è la chiave a href="http://img4.imageshack.us/img4/9826/73633893598519460730114.jpg">
foto pro del bellissimo locale, che forse alcune di voi si ricorderanno per...
GG!! OMaiGooood!!
Oggi ero da Aritzia (bellissimo negozio dove ho preso un paio di pantaloni su cui devo riflettere- forse domani vi chiedo consiglio- si, continuo a spendere e devo smetterla di andare per negozi) e la commessa alla cassa ha cominciato con la solita manfrina di faccine sorridenti, vocina simpatica e "ohhhhh you re from Italy, that's great! Actually, I'm going there in 2 weeks, omg! That's so amazing! I'm so excited!". Gli americani sono SEMPRE SO EXCITED che automaticamente vado in modalità "personapiùseriadelmondochepropriononcelafaasorridere" e non parlo più.
Altre news? La mia coinquilina coreana continua a comprare creme, e dai rumori che sento alle 7 di mattina nel dormiveglia (aka sonno profondo per cui non sentirò la sveglia) se le spalma e picchietta e schiaffetta tutte in faccia. Prima di farsi la maschera ai capelli, prima di mangiare le sue cose segrete dandomi la schiena. Giuro che ogni pasto apre la valigia, tira fuori qualcosa, mi da le spalle furtiva e se la mangia (ruminando FORTISSIMO, tanto che devo mettermi le cuffie o la ammazzo). Che sarà? Sieri ringiovanenti, nel caso le creme non funzionino? Bah.
Ho trovato anche un' amica perfetta! Si chiama Mercedes. Luisa mi piace, ma non è esattamente come me. Mercedes si. Devo confessarvi che in generale odio le fanatiche di moda. Se incontro qualcuna patita di moda come me, penso segretamente di saperne di più, di essere più appassionata, e che il suo stile sia in generale niente di che (non che mi piaccia il mio, questo mai).Con Mercedes per la prima volta sento che ho trovato qualcuno che ama la moda esattamente come me, da dimenticarsi persino di mangiare, ma che non odio segretamente, di cui non invidio nè disprezzo lo stile e con cui non mi sento in competizione. Credo sia davvero la prima volta che mi succede (anche perchè non è facile trovare dei fanatici come me).Inoltre, devo farvi sentire l'accento di una spagnola che parla in inglese perchè è una delle cose più divertenti del pianeta :)

27 commenti:

  1. Che bel post!! Ma perchè non ti prendi un paio di belle scarpe? Queste sono carine... ma sembrano un pò da.. "vecchietta".. scusa :D
    Non ho ben capito il tuo concetto di "appassionata" di moda, penso che se due persone sono appassionate, possano condividere la propria passione. Anche se, onestamente, io ti penderei per le labbra, per quanto io studi, tu ne sai sempre una più del diavolo :)
    Spero un giorno di incontrarti (se verrai a Milano io sarò là da settembre a dicembre/gennaio)!!
    Per il resto vai in posti fighissimi!!
    Che bel viaggio che stai facendo :)

    RispondiElimina
  2. mbè!....che successe!?
    come mai tutti i commenti prima di Airalis, compreso il mio, sono stati cancellati!?

    RispondiElimina
  3. Oddio.... ahhaha dove sei capitata?? La tua faccia dice tutto!
    Mi sento fuori dal mondo a vedere che feste fanno a ny, roma fa cagare da questo punto di vista!

    http://www.theshabbylabels.com/ New Outfit Post!

    RispondiElimina
  4. Airali's: lo so, non me lo dire, le odio! Penso sempre alle mie Jil Sander glitterate a casa... :(ho sbagliato a prendere su solo queste ma non trovo niente che mi faccia impazzire da comprare.
    Ivabellini: non mi piacevano i commenti,e nemmeno le mie risposte.

    RispondiElimina
  5. Ah! Mi dispiace che non ti piacessero i commenti, il mio mi sembrava ragionevolmente educato...
    :-S

    Martina

    RispondiElimina
  6. Che brutta cosa che hai fatto e che motivazione ancora più brutta che hai dato! Al di là del mio commento, in cui ti avevo fatto una domanda per semplice curiosità, avevo letto anche i commenti delle altre e non li avevo trovati per nulla maleducati.
    Hai un bel modo di raccontarti, ma con queste cose ti rendi antipatica. Qualche tempo chiedevi cosa fare per migliorare il blog: beh questa è una cosa che lo peggiora. Sei divertente, racconti cose piacevoli ma questa volta è proprio da pollice verso.

    RispondiElimina
  7. Pessima.
    Chiudi i commenti allora.

    RispondiElimina
  8. quanto mi sei scaduta...

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace ma sono d'accordo con i commenti sopra. Io ero anche interessata ad una tua risposta ad un commento che ti avevano fatto, proprio perchè ti reputo intelligente speravo in una risposta all'altezza, invece tu hai preferito cancellare ogni segno, sia di quel commento che di quella risposta, mi dispiace ma lo trovo veramente pessimo, mi sembri quella stupida insalata o una di quelle cretinette vuote che è già tanto se formulano una frase di senso compiuto, da loro non ci si aspetta, nè la pubblicazione di certi commenti (per altro, nel tuo caso non stiamo neanche parlando di commenti cattivi o maleducati), nè una risposta valida ad essi. Ma da te no!Da te ci si può aspettare una risposta a tono e motivata!Che delusione invece!

    RispondiElimina
  10. Quanto ci prendiamo sul serio... Anonimi, non state un po' esagerando? "Mi sembri quella stupida insalata/una cretinetta vuota", detto da uno/a che nemmeno si firma, la gente sta male!
    Lucia

    RispondiElimina
  11. Pardon, ho dimenticato di scrivere il nome, sono Barbara, e non ho un profilo google, per quello ho dovuto scrivere come anonimo, adesso preferisci Lucia?E' cambiato così tanto?Bah!
    Comunque mi ripeto, se invece di rispondere, come di sicuro è in grado di fare, Giulia ha preferito cancellare tutto, per altro, un tutto per niente offensivo, secondo me non ha dato prova di intelligenza.

    RispondiElimina
  12. Si sono stupida, pensatela come volete.
    Non sapete come mi sento e cosa provo e come mi fanno sentire certe cose, e scusate se per una volta ho cancellato tutto invece di tenere davanti agli occhi stupidi commenti ignoranti e supponenti tipo "papi ti paga le vacanze, eh?" e "ma se non ti piace una non ci uscire". Divento matta, rispondo da maleducata e poi mi pento e voglio cancellare tutto, e per una volta l ho fatto.
    ALtra cosa è rispondere a cosa faccio qui, come ben sapete le leggi americane sono severe quindi preferisco non dirlo.

    RispondiElimina
  13. bauhahaahahahahahahahahahahahaahahahahahah

    RispondiElimina
  14. Ma la gente è scema, lasciala parlare. Cosa ci fai lì e chi paga sono affari tuoi.
    Però se cancelli i commenti è normale che i lettori storcano il naso, soprattutto quelli che hanno commentato in maniera seria ed educata.
    Prendi esempio dalla divina Sarinski, lei pubblica tutto e se ne frega o risponde per le rime. E comunque se rendi la tua vita pubblica è normale che qualcuno abbia da dire qualcosa, no? Soprattutto quando esprimi dei giudizi (ed esprimersi è una cosa positiva, non esiste solo "bello" e "amazing")
    Oppure disabilita i commenti.
    Lascia perdere queste cose, enjoy NY...

    RispondiElimina
  15. Giulia lascia perdere chi blaterà! chi vuol fare commenti su te e la tua vita e giudicarti senza conoscerti è libero di farlo, alla fine è un blog e devi accettare anche critiche dette senza cognizione. sta a te lasciarli parlare e non rispondere!
    goditi gli states, seguo il tuo blog da un sacco e questi post-reportage sul tuo viaggio son stupendi!!
    Simona

    RispondiElimina
  16. la legge americana e' severa?ma sei fuori?hai paura di farti espellere come hai fatto da max mara?non ti capisco eppure ci dici tutti gli affaracci tuoi ma poi su quello che non vuoi non rispondi alle domande?assurdo

    RispondiElimina
  17. si su quello che voglio non rispondo, appunto date le mie esperienze passate, te lo sei detto da solo/a

    RispondiElimina
  18. Mi sembrava strano che non ci fossero commenti prima del mio... non ho letto cos'è successo, ma penso che Giulia possa fare un pò quello che vuole.. c'è anche la moderazione, per lo meno tieni d'occhio i commenti che arrivano e metti dei paletti che secondo te possono un pò tutelarsi, magari scrivendoli sul form dei commenti..
    A me interessa fin là cosa fai a NY, può essere per un "ameeeezing project" o per una vacanza. Visto quello che ti è successo con Max Mara, penso che tu ti stia comportando in maniera giusta.

    RispondiElimina
  19. Quando si commenta un blog è un po' come entrare in casa d'altra, si chiede permesso e si usa un minimo di educazione. Che io tra questi anonimi non vedo affatto: non avete il diritto di chiedere a Giulia gli affaracci suoi, e il fatto che lei racconti di suo molte cose sulla sua vita non vi autorizza a fare domande supponenti, specie se nascosti deitro l'anonimato.

    Giulia ignorali, continuo a leggerti sempre con molto piacere da più di un anno!

    E ovviamente divertiti!

    RispondiElimina
  20. Giulia,
    finchè pubblichi la tua vita online, devi essere cosciente del fatto che non tutti si troveranno d'accordo con te. Così come tu giudichi e esprimi giudizi (sui tuoi amici, coinquilini, altri blogger) lo stesso gli altri hanno il diritto di fare con te.
    Esistono persone veramente sfacciate, ma a quanto ho letto le critiche ti erano state fatte in modo garbato e per nulla volgare, al contrario delle tue opinioni che spesso trovo eccessive e cattive. Sul fatto che sia tu a decidere a cosa rispondere e cosa mantenere privato condivido in pieno, però mi spiace dover ammettere che il "Non sapete come mi sento e cosa provo e come mi fanno sentire certe cose" non sta in piedi. Fai la "stronza con le palle" che giudica a destra e a sinistra e appena ti si fa un'osservazione (in modo molto educato) diventi una ragazza delicata e permalosa.
    Hanno ragione i commentatori che ti suggeriscono di fregartene e di mantenere un profilo più equilibrato in ogni situazione, perchè, e mi dispiace te lo debba dire io e non lo sappia già tu che ti professi amante della moda, il mondo nel quale sogni di lavorare è crudele, e prima di diventare l'Anna Wintour che giudica senza essere giudicata, dovrai sottostare a milioni di questi personaggi che ti umilieranno e che ti faranno sentire piccola e stupida.
    Lisa

    RispondiElimina
  21. Uno che sta a NY a lavorare, non ha tempo manco per respirare.Cosa sia lì a fare Giulia mi sembra abbastanza evidente.Una bella vacanza.Non capisco tutto questo accanimento.Lasciatela divertire!

    RispondiElimina
  22. Giusto un'altra cosa...ammazza che gnocca l'amica bionda!Ci credo che entrate ovunque!Godetevela!

    RispondiElimina
  23. ma prontooooo?che barba!non avevo nemmeno letto tutto questo melodramma...
    volevo piuttosto lamentarmi perche' sono giorni che ti visito e trovo sempre gli stessi post che noia!sinceramente non me ne frega nulla di come ti guadagni le vacanze a me interessa che se ti visito giornalmente vorrei trovare almeno un post ogni due gg...tanto piu' che sei in vacanza non stai mica in miniera!
    ridimensioniamoci eh?

    RispondiElimina
  24. Giulia, siamo tutti in astinenza!!!!!!A quando il prossimo post?Non farne un dramma, piccole querelles come quella che è stata sollevata dal tuo ultimo post sono all'ordine del giorno sul web e sui blog in generale. Non demoralizzarti e continui a divertire noi (molti) che ti seguono con affetto e non vedono l'ora di sapere che hai fatto da mercoledì!Un bacione
    Stella

    RispondiElimina
  25. Penultimo Anonimo: ridimensioniamoci? Prego? Io faccio quello che voglio, questo tono pretenzioso lo usi con qualun altro. E non sono in vacanza, ho delle cose da fare piu importanti del blog. Ma guarda questo.

    RispondiElimina
  26. Giulia coraggio.. quando avrai tempo scriverai un nuovo post. Non c'è scritto da nessuna parte che devi farlo con scadenze ben precise!
    Ti consiglio di pensarci sulla moderazione, senza eccedere come qualcuno di nostra conoscenza, è un modo utile per tenere d'occhio i commenti :)

    RispondiElimina
  27. ma quanto sei infantile? dovresti COME MINIMO chiedere scusa a chi hai cancellato i commenti, altro che lamentarti per non riceverne ed elemosinare frigucolando degli "i like"!
    un po' di umiltà, ritorna con i piedi per terra.
    Barbara

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB