13 settembre 2011

The mad hatters

il cappellino di tutti gli studenti di grafica, pare

21 commenti:

  1. ma poi la tua amica lisa è bellissima!
    quel peter pan collar?
    e la croce nell'altro post?
    io la adoro!!!
    ci farai vedere lo shooting, vero? :)
    x
    g

    RispondiElimina
  2. tutto arriverà! :)

    RispondiElimina
  3. Tutti vestiti di nero a Stoccolma!
    Conoscendo la tua passione per quel colore immagino che sia il tuo paradiso terrestre! :)

    RispondiElimina
  4. ho aperto la pagina dei commenti per scrivere due righe ma poi mi sono accorta che l'anonimo # 1 mi aveva preceduta e aveva già detto tutto quello che volevo direi io :D
    (a proposito di vestiti neri e colletti, ricordo che tempo fa avevi messo in vendita un vestito del genere, è qualcosa di simile? lo vendi ancora o ormai è andato?)
    comunque l'ho sempre sostenuto: dovevo nascere a stoccolma :P
    c.

    RispondiElimina
  5. Wow.Il paradiso dei cappelli!!meraviglioso,e poi ultimamente me ne stà appassionando sempre di più.<3


    Ma la tua amica è bellisssima!!!! :))
    Giobi

    RispondiElimina
  6. ahahahahah c sono contenta di avere espresso i tuoi stessi pensieri!
    io sono stata in svezia ad agosto... è eccezionale, niente da dire.
    civile, pulita, perfetta. anche troppo perfetta.
    io non riuscirei a viverci, per esempio.
    ma per un bel periodo beh, ci starei proprio bene.
    un vestito con quel collare è in vendita da monki e sta impazzando tra tumblr e fashion blogs.
    aspetto notizie su lisa, che personaggio meraviglioso!
    x
    g

    RispondiElimina
  7. che stile i tuoi amici!!! davvero belli =)

    RispondiElimina
  8. :)
    io sono stata a stoccolma a fine luglio, sob, ci ho lasciato lì il cuore :]
    troppo perfetta? puoi spiegarti? :)
    eh ho visto- se solo monki vendesse online.. :/
    c.

    RispondiElimina
  9. c. lo rimetto in vendita settimana prossima
    g. l'abitino è finito da monki!sold out

    RispondiElimina
  10. non so, quel senso di perfezione assoluta, a partire dall'organizzazione, fino ad arrivare al modo di vivere, alla gente... lo trovavo quasi opprimente.
    noi italiani non siamo abituati a cotanto senso di civiltà.
    e poi a parer mio, anche se educatissima e gentile, la gente è un po' fredda.
    diciamo che è un paese freddo in tutti i sensi.
    la mia è solo una sensazione, comunque, ed è sicuramente soggettiva.
    per esempio, l'anno scorso sono stata a berlino, e lì mi ci trasferirei subito!
    ciò non toglie che sia una città meravigliosa.
    ci tornerei volentieri, ecco. magari per camminare sul lago ghiacciato, o semplicemente per morire dietro alla gente di sofo e gotgatan.
    li avrei portati tutti a casa mia, peccato per i 15 kg da non sforare della ryanair.
    x
    g

    ps: immaginavo che il vestitino non ci fosse più!

    RispondiElimina
  11. pps: altro negozio che merita tantissimo e che non vende online è WEEKDAY. meraviglia.

    g

    RispondiElimina
  12. g. mhh ho visto weekday ma era un po tutto un insieme di stracci... roba di livello veramente bassino, non ho trovato niente.
    Per il senso quasi di oppressione, alcuni svedesi concordano con te! Infatti in geenrale mi ha detto la Lisa sono tutti un po tristini...

    RispondiElimina
  13. ma io da weekday qualcosa ci ho trovato! poi vabe, tengono tutta la linea della cheap monday che costa poco e non è appunto tutto quello splendore, ma qualcosa di carino c'è.
    ma sicuramente meglio di zara o h&m, in quanto a qualità.
    sul vintage a sofo però, non c'è niente da dire :)
    comunque si, la svezia è uno dei paesi con il più alto tasso di suicidi, non a caso. è un paese un po' freddo, in tutti i sensi.
    aspettiamo nuovi post, giulia!
    xx
    g

    RispondiElimina
  14. Accidenti Giulia, mi avevano proposto lo stage da Sandra Backlund PERCHè HO DETTO DI NO per la "smoggosa" Milano?
    SCIAGURA!!!!!

    Stoccolma è STUPENDA , maledetta me proprio!!!!!

    Con questi post me ne sono pentita, mi piacerebbe proprio vivere in una città così per un periodo..

    RispondiElimina
  15. Airali's passion....No, milano no!
    E te lo dice una milanese doc......

    RispondiElimina
  16. Franci scusa, non ho ben capito il tuo commento.. qui a Milano molti si lamentano perché caotica -dio se è vero ç_ç-, ti riferivi a qualcosa di simile? Ci vivo da sole due settimane, devo ancora capire come viverla.. ma è sicuro che mi dispiace non averci pensato di più su :(

    RispondiElimina
  17. Sì Airali!E' caotica, cara, tutti sono nevrotici, se la tirano tantissimo e ogni giorno in bici rischio la vita!

    Però ogni tanto riesce ancora a stupirmi...per esempio oggi ho fatto un VERO picnic con amiche ai giardini di Porta Venezia e la città sembrava bellissima e vivibile...

    RispondiElimina
  18. Oh si, è veramente caotica a qualunque ora del giorno e della notte!!! Però giro molto bene in tram e in metro :)
    Ieri hai avuto fortuna, sono uscita per un giro nei negozi e mi sono presa tutta la pioggia... però girare Milano con chi ci abita penso sia diverso e mi sto accorgendo che non è così enorme come pensavo all'inizio... sai, vengo da un paese di qualche migliaio di anime XD

    RispondiElimina
  19. In fondo è proprio piccola come città...la gente è più o meno sempre la stessa, ma forse la vedo così proprio perchè è la mia città!
    Spero che possa offrirti quello che di buono ha da dare.

    RispondiElimina
  20. ciao! volendolo cercare ed eventualmente comprare in internet, come si chiama quel cappello che hanno tutti gli studenti di grafica?? :)
    grazie

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB