30 settembre 2011

PARLIAMO DI SCARPE

Lo so che siete stufi di lunghe liste di scarpe, ma che ci volete fare, io sto blog l'ho aperto per sfogarmi e mettere da qualche parte l'enorme ammontare di foto che intasa il mio pc giornalmente. Dunque come sapete sono una persona vuota e sterile, e se al posto numero uno dei miei pensieri c'è trovare un lavoro e mantenermi da sola, al numero due rivedere il fidanzato in terre lontane, al numero tre non ci può essere che una cosa: SHOES. Partiamo da una lista di stivaletti, che non fa mai male stivaletti VAGABOND che avrei preso a Stoccolma se la mia carta non avesse malauguratamente rifiutato di collaborare (ma la Vagabond viene veduta anche in Rep Ceca, perciò dato il mio imminente viaggetto queste scare potrebbero entrare in mio possesso- senza borchie, quelle ce le ha messe Garbage Dress)
stivaletti dal lookbook Wrangler
stivaletti svedesi (ovvio, loro sono i master)
stivaletti che ho finalmente trovato in un negozio di equitazione e che presto saranno miei (papi?)
stivaletti Rodarte for Opening Ceremony di Elin Kling (li ho provati a New York, bomba)
? Dimenticai la fonte
brava Miranda in pitonato nero
i Marant che tutti vogliono (in beige non sia mai, in nero potrei pensarci- ma odio il tacco marroncino- problema risolvibile con il lucido da scarpe nero)
Monki che ho visto dal vivo e sono 100% pure plastic
idem dicasi per gli Urban Outfitters di Deena&Ozzy, bel marchio, peccato per la qualità
? Dimenticai pure questi
VIVI VENITE AME!!
Kurt Geiger (non disdegno questa fantasia, sto bene?) Passiamo alle scarpe normali, e ai SI: Dalle sfilate invernali:
bottines Chanel
platforms Charles Anastase (prendo anche il vestito, grazie)
stivaloni Charles Anastase (anche qui accetto volentieri il vestito, grazie- scusate, sto immaginando cose)
stupende scarpe killer Givenchy
e le deliziose scarpine in seta di Philosophy by Alberta Ferretti (pure qui tengo l'outfit, calze comprese). Che carina questa collezione!!
E poi:
Jurt Geiger (sta cosa del tacco a chiodo mi intriga,e poi sono sempre stata una fan del pitonato)
bell'outfit, mi sono sempre piaciute queste scarpe, e mia madre le aveva come scape da corsa quando faceva atletica, in giallo. Bomba!
Incredibili Alexander Wang in saldo online (ma poi come ci cammino?)
Vecchie Zara a cui penso ancora,molto semplici e carine.
Le scarpe handmade Vivienne Westwood come sopra ma modello ballerina, si comprano solo su ordinazione.
Nuovo modello Wang che chiamatemi matta mi piace troppo!
3 scarpe che mi piacciono, dal blog "3 dollars": paperine con cinturini multipli (Chloé/Vivi), Lita (che vabè basta, però peccato siano così inflazionate perchè m'han detto tutti che sono comode come pantofole), sandaletti semplicissimi neri con conturino sottile alla caviglia
nuovi modelli Charlotte Olimpia, le scarpe che ogni ragazza giusta ha sfoggiato
Acne su Afterdrk
Céline su Elin (che belle)
idem ma stivaletto
vecchie Wang in saldissimo
ora passiamo ai NI:
Oliwiora mi sfoggia questi gambali strani, che però hanno un loro perchè (non che io li metterei mai, per carità)
Vanillascented mi riesuma le All Star con zeppa. Mhh ci devo pensare (sto ancora pensando alle mie compiante Superga con zeppa, che bomba erano)
I NO:
altre Wang con pelo. Non mi piacciono queste forme tgroppo classiche , con punta banale, tacco banale, e una coda dietro? Mhh no
D Squared
JC mi imita le scarpe di Daphne
EBBASTA STE ZARA!!!
Simil Céline create da Luxirare
dalle sfilate invernali:
Céline (brr il tacchetto)
Prada (si, non me ne volete, ma le scarpe di questa collezione non mi piacciono particolarmente,e mi turba soprattutto lo stivale a metà polpaccio e il bianco di questa scarpa)
i mocassini di Stella McCartney
le decolletées con calzino integrato di Giambattista Valli
queste Chanelline, che mi fanno propendere al si perchè assomigliano tanto alle scarpe che portava Audrey, ma sono così demodè (appunto)...

Michael Shannon

L'altro giorno devo aver letto qualcosa su Michael Shannon, uno di quegli attori di cui magari non ti ricordi, ma che ha fatto un sacco di film.
Mi piace molto la sua faccia.
E' stato anche nominato ad un Oscar per migliore attore non protagonista in "Revolutionary Road" (il libro da cui è tratto il film, non mi stancherò mai di ripeterlo, è uno dei migliori libri che io abbia mai letto).
Poi mi è venuto in mente che l'ho visto in "My son,my son, what ave ye done", di Herzog (film assurdo)
In generale gli fanno sempre fare ruoli da disturbato/matto/cattivo. Pensate anche voi sia un bell'uomo o sono solo io che ho gusti strani?

29 settembre 2011

Un ciao e nuove cose nello shop

Ciao amiche!Il mio armadio ora-tutto-nero mi piace molto, è bellissimo aprire le ante e vedere un colore solo. Non ho molte cose dato che ho fatto piazza pulita, però 30 abiti neri sopra il ginocchio finalmente non più stipati in un angolo, di cui più della metà da sera. Non ho mai l'occasione di metterli (o forse vado sempre in giro underdressed?)... dunque il mio proposito è di sfruttare di più i miei abitini, con un tocco di bianco per non sembrare sempre ad un funerale, e mettere meno jeans e maglietta, combo che non mi è mai piaciuto (specialmente su di me). Detto questo, non ho altre foto mie dato che qui siamo nel mezzo della giungla tropicale, e piaccio molto alle zanzare, con la conseguenza che sembro The Elephant Man. In compenso ho aggiornato lo Shop con qualche giacca (arriverà il momento di indossarle?)


GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB