2 marzo 2012

Meryl sei la meglio

Mi sono dimenticata la cosa più importante: i discorsi degli Academy Awards...
QUI il più bello in assoluto, quello della magnifica Meryl. Mi sono commossa pure io!
Un mio vecchio post sui più bei discorsi di sempre alla cerimonia degli Oscar
p.s alcuni di voi sono contrariati perchè ho inserito la moderazione dei commenti. Non avrei voluto farlo, ma certe cose non le voglio proprio pubblicare, tipo insinuazioni su una mia presunta anoressia. Quando è troppo è troppo, sorry!
p.p.s ho anche scoperto che c'erano un po' di messaggi nella cartella "spam", ecco spiegato il motivo per cui certi commenti non sono mai apparsi sul blog (qualcuno me l'aveva fatto notare, e come vi avevo detto, non li ho mai cancellati)

22 commenti:

  1. Meryl al suo terzo oscar è solo l'esempio che se una è brava certe critiche non faranno anzi che potenziare un dato di fatto reale.

    buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. Giulia, la possibilitá di esprimere il proprio parere (e leggere i commenti altrui) é uno dei punti di forza di internet e dei blog. Capisco che le frecciatine diano fastidio, ma in fondo le cattiverie si commentano da sole, e non vedo davvero il bisogno di eliminarle. Sará che "moderazione" sa sempre un po' da eufemismo per censura. Senza giudizi, ma sai che noia.

    Non serve che tu mi risponda, immagino benissimo cosa diresti: che é la tua pagina e hai diritto di decidere come preferisci. Sacrosanto. Io comunque preferivo prima.

    Saluti,

    Martina

    RispondiElimina
  3. straquoto Martina.

    meryl magnifica, comunque ;)

    c. (che ogni tanto ricompare tra i commenti)

    RispondiElimina
  4. Mi sono andato a rileggere i vecchi post su Pilati che avevi pubblicato! Ehhe deve essere stato figo incontrarlo.. ma è sposato? fidanzato? in che sponda bazzica seocndo te? lol

    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh non e'esattamente etero purtroppo..dal vivo e' ancora piu bello!

      Elimina
  5. Sono d'accordo con Martina; oltre a contenuti dei tuoi post ho deciso di seguirti anche perchè davi libertà di parola... ti distinguevi dagli altri blog anche per questo.
    Capisco le tue ragioni ma hai lasciato vincere le vipere che volevano farti arrivare a ciò.
    L interpretazioni di Meryl sono sempre eccezionali, the Iron Lady invece mi ha delusa parecchio. Buon week end ;) V.

    RispondiElimina
  6. Non ho parole. Ti ho scritto un commento sincero e non offensivo e non lo vedo pubblicato.
    Hai poco da sfottere la Ferragni, peggio di lei sei diventata, perché sei anche ipocrita.

    RispondiElimina
  7. Giulia ha fatto bene, semplicemente perchè le persone frustate e cattive non hanno saputo apprezzare la libertà che ha sempre lasciato nei commenti..insomma lei ha dato un dito, loro si sono prese il braccio e per di più dietro lo schermo dell'anonimato.
    Ora, la libertà di critica è sacrosanta ma ha un suo limite, che molte persone hanno superato. Quello che sinceramente mi fa più incavolare è che la maggior parte scriveva offese pur sapendo che Giulia si legge tutti i commenti e che le frecciate maligne la fanno stare male, a differenza di molte (non faccio nomi) che al massimo scrivono in mezzo ai loro 200 commenti "Thanks guys" se va bene.
    Che poi la gente si lamenta del suo cambiamento, che è un po' più impostata..epperforza: c'è sempre qualcuno che pesa le virgole, quindi passa pure la voglia di scrivere spontaneamente, di getto. Se preferite i post di quelle che scrivono sono andata blabla, ecco il mio outfit e eccomi con tutte le altre superblogger che erano con me, non potevate cambiare aria da subito?

    ps: la moderazione non implica il filtro di tutte le critiche, non è censura.. ma è un modo per non dare soddisfazione a chi aspetta solo di vedere la sua reazione. Nel caso in cui davvero dovesse lasciar spazio ai "sei bellissima" sarò LIBERA di cambiare idea.

    G.

    RispondiElimina
  8. credo che i commenti si debbano fare riguardo gli argomenti discussi nel blog,e non sulla vita privata...l'invidia è una brutta bestia.deli

    RispondiElimina
  9. Io uso la moderazione, perchè credo che a tutto ci sia un limite. Spero, però, che non farai come certe nostre "colleghe" che non pubblicano se non elogi. La moderazione va bene per non pubblicare commenti inutili o utili solo a degradare il lavoro del blogger o la stessa persona. Ma le critiche giuste vanno pubblicate. Personalmente pubblico quasi tutto, anche critiche forti, perchè ci tengo molto a ribattere e a difendere ciò che faccio.
    Comunque, anoressia??? Ma certa gente non sa che esistono ANCHE le persone magre? -.-
    Meryl è sempre il top :)

    RispondiElimina
  10. Mah io non so. E' vero che è giusto dare la libertà di commento, ma se uno decide di venire solo per sfogarsi allora mi dispiace ma non ci siamo.
    Faccio un esempio: l'ospite è sacro quando lo si accoglie nella propria casa, ma se questo stesso ospite si dimostra indegno dell'ospitalità accettereste ancora di averlo? Magari all'inizio lo dite con educazione però se insiste alla fine cosa fate?
    Purtroppo ci si dimentica che anche su Internet esiste un'etichetta, non è che si viene solo per sfogarsi.
    Io sono sempre per le critiche, ma che siano costruttive.
    Non credo che lei si sia lasciata vincere. Per me ha solo dovuto prendere delle precauzioni.
    E poi se i vostri commenti sono giusti e corretti (anche magari quando non si è d'accordo perché può capitare) non credo ci sia nulla da temere.

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordissimo con gli ultimi commenti, avete colto il mio punto di vista. Non ho mai detto di voler pubblicare solo i commenti positivi, solo vorrei evitare le esagerazioni e la maleducazione, tutto qui. Anche perchè il mio blog non riceve quel tipo di commenti che dite ("sei bellissima" e cose del genere), sono quasi sempre vostri pareri, risposte alle mie domande/curiosità,se siete d'accordo con me o meno... dovreste sapere che non ho aperto questo blog per ricevere complimenti, altrimenti sarebbe impostato in modo diverso! Comunque si fa sempre in tempo a cambiare idea e a tornare ai vecchi commenti liberi.

    RispondiElimina
  12. Allora Giulia vedi come si evolve la situazione nelle prossime settimane. Se questa moderazione aiuta a limitare gli interventi degradanti, torni ai commenti liberi. Se vedi che così hai maggior controllo e ti senti meno oppressa, lasci così com'è :)
    Poi questo è un mio parere ;)

    RispondiElimina
  13. Sbagliato. La moderazione parte in un modo, ma finisce con l'essere mera censura di quello che non è un complimento o una critica minima, scritta come fosse galateo e mai troppo cattiva. Prova ne sia che ho già scritto due commenti, normali, di critica non offensiva, che non sono stati pubblicati. Mi dispiace ma se le cose stanno così, fai senza criticare certe bionde, perchè tu sei uguale, se non peggio, dal momento che ti permetti anche l'arroganza della critica verso queste persone.

    RispondiElimina
  14. Che palle... ma prendetevi un po' meno sul serio!
    Ma Giulia deve rendere proprio conto a tutti e a tutto?
    Sinceramente Giulia anche a me è capitato di non trovarmi d'accordo con te o di non avere risposta ad un mio commento come avrei sperato, ma me ne son fatta una ragione. Soppraviveremo tutti... quelli che stressano perché non sono d'accordo con la moderazione, quelli contenti e quelli no... Il tuo blog è sempre bello!
    con affetto
    Alice

    RispondiElimina
  15. vorrei dire solo una cosa...ho criticato spesso e volentieri Giulia, perchè a volte sembra proprio che gestisca il blog a casaccio e certe cadute proprio sono imperdonabili vista l'immagine che vorrebbe dare di sè
    però alcune cose dette da persone che evidentemente la conoscono nella vita reale sono davvero cattive
    tanto più che più o meno tutte sappiamo che Giulia in questi ultimi anni ha passato delle situazioni molto dolorose, un minimo di sensibilità non guasterebbe, passi per chi, come me, critica la blogger e non la persona, i contenuti del blog, ma chi la conosce , a differenza mia e penso di altri che hanno scoperto di recente o non sanno proprio, dimostra di essere veramente meschino con certe uscite
    per cui capisco il desiderio di moderare, anch'io se avessi un blog metterei la moderazione, il fatto di essere blogger e "in piazza" sul web non giustifica la cattiveria o lo sparare certe cose dimenticandosi che dietro allo schermo c'è comunque sempre una persona umana. Difatti non approvo nemmeno certe cose che vengono dette nei riguardi altre blogger, certe persone sono davvero cattive lo ribadisco, poco importa se poi al momento opportuno se ne escono dicendo che hanno centomila problemi di famiglia, salute ecc, non so se sia vero, ma anche se fosse, se ci si trova in una situazione di cacca perchè diffondere ulteriore negatività?

    RispondiElimina
  16. @Martina invece secondo me chi ha voglia di perdere il suo tempo in questo modo è bene che si scoraggi e vada a pascolare altrove, alla fine queste persone sono felici quando fanno soffrire e nutrono la polemica, visto che in generale in Italia c'è un atteggiamento altamente maleducato e arrogante nei riguardi dei blogger, la moderazione è d'obbligo, non è più uno strumento di censura ma direi decisamente di autodifesa
    essere sul web ripeto, non significa perdere le inibizioni e trattare la gente malamente

    RispondiElimina
  17. Ehm, tesoro, penso di essere ancora in grado di leggere. Io quei due commenti non li ho mai visti qui sopra, almeno non prendiamoci in giro bellamente.

    RispondiElimina
  18. Scusa Ilaria ma qui si sta parlando della moderazione dei commenti nel blog di Giulia però e ogni tanto in effetti si esagera.Però c'è anche da dire che chi di critica ferisce di critica perisce.wannabe Ferragni!

    RispondiElimina
  19. lai tolto la moderazione dei commenti.Brava

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB