20 settembre 2012

La ricerca del cappotto perfetto

Dopo aver guardato la bellissima sfilata di Tibi su Style.com, ho dato un'occhiata al sito, dove una cosa ha colpito i miei occhietti avidi di vestiti nuovi: cappotti. Bellissimi cappotti.
Guardate qua:

Questo mi ha riportato alla mente il dilemma, il dubbio, la tragedia che mi si presenta ogni autunno: la ricerca del cappotto perfetto.
Sono anni ormai che uso un vecchio peacoat di scarsa qualità, semplicemente perchè non mi piace nessuna giacca sul mercato. Avrei semplicemente bisogno di un cappottino leggero.
Direte voi, ma come, i negozi pullulano di cappottini leggeri, inadatti al freddo inverno!
Lo so, ma se ci avete mai fatto caso, o avete mai letto le etichette dei materiali che vedete in giro, Leggero--> cartone.
Vorrei un cappottino che non sia 50% acrilico, che non faccia pallini, che non costi 1000 euro.
Possibilmente una variante del peacoat, revers ampissimi, lunghezza a metà coscia ma quasi al ginocchio, bottoni grandi, collo rialzabile, morbida lana, nero, leggermente a uovo o estremamente strutturato e pulito.
Quelle tipiche forme dei cappotti di Stella McCartney e Chloè.
Premettendo che non tutti i marchi propongono cappotti neri, e che si, ho dato una sbirciata al corner di Stella in Rinascente e la lana era così schifosa che me ne sono andata sdegnata, mi risulta davvero difficile trovare un bel cappottino che sia un attimo cool.
Perchè ok, i cappotti classici a tre bottoni, senza collo, maniche dritte ci sono dappertutto, ma quelli che DICO IO no.
Andiamo ad analizzare le opzioni che avrei dato il budget
COMPTOIR DE COTONNIERS
SANDRO
Punto questo cappottino da anni, e come ben saprete Zara l'ha copiato pari pari. Mango ha subito seguito a ruota. Sarebbe un'ottimo acquisto (la lana mista al sintetico passa in secondo piano dato che il design è così carino), ho soltanto paura di vederlo indosso a tutta Milano. La versione di Zara ha orrende zip sulle tasche che provvederei immediatamente a rimuovere, per il resto, plagio puro.
TOPSHOP
E' qualche anno ormai che Topshop ci da dentro con boyfriend coats e cappotti a uovo. I prezzi per materiali decenti però salgono e salgono.
MANGO
questo cappotto sembra spiegazzato già in foto, figuriamoci dal vivo
Mango propone poi due giacche come questa, che non sono cappotti ma neanche blazers. Sono delle specie di giacche oversize, a mio parere super carine, in materiale sintetico però vendute a prezzo bassissimo. Come indossarle? Sovrapposte a qualcos'altro (un chiodo?)? Dilemma, ma la pubblicità con Kate Moss è estremamente convincente.
Illuminatemi lettori, illuminatemi!

14 commenti:

  1. Max & co. Quest'anno poi i cappotti moro e non sono eccessivissimi nei prezzi!

    RispondiElimina
  2. Ma davvero esistono dei cappotti che tengono caldo sul serio a un prezzo accessibile?

    RispondiElimina
  3. Di topshop boutique non mi dispiace un cappotto oversize maschile che mi pare sia misto cashmere, 150 pound..si potrebbe fare. Da mango ho visto il secondo giaccotto di cui parli e mi è sembrato un po' cheap..anche se la forma in sė non é male..per quanto riguarda il Sandro copiato da Zara copiato da mango, io lascerei stare..al di la che a me non fa straimpazzire penso proprio che si vedrà troppo in giro. Da cos hai provato a guardare? Sul sito ho visto qualche giacca e cappotto neri a uovo abbastanza semplici..anch'io ho lo stesso problema del cappotto autunnale tutti gli anni! È tutti gli anni gelo!

    RispondiElimina
  4. vieni nella mia sartoria a fartelo su misura!!! te lo facciamo come vuoi, materiali di ottima qualità e ovviamente prezzo molto molto interessante :) :) SEMPLICE NO????!!!!! AHAHAHA CIAOOO

    RispondiElimina
  5. Max & co, il cappotto perfetto!

    RispondiElimina
  6. Max & co anche secondo me. O Max Mara.

    Ma il bellissimo cappotto Margiela?!? Già stufa? E' quello il cappotto perfetto!!!!

    Ang
    www.madamelagruccia.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. concordo, max e co e max mara

    RispondiElimina
  8. Max&Co costa più di Sandro, ha dei prezzi allucinanti... piuttosto vado da Max Mara, però un 1000 euro per un cappotto da mezza stagione anche no...
    Il mio cappotto di Margiela è perfetto, ma per i mesi più freddi! Come vi dicevo, cerco qualcosa per Ottobre/Novembre
    Cos li ho provati ma anche le misure più piccole mi stanno enormi... invece c'è un modello che mi piace da matti, in verde e in blu, però niente nero purtroppo...

    sartoria, quanto mi fate spendere? :)

    RispondiElimina
  9. Io sbavo per alcuni cappottini tre quarti di Surface to Air, prova a dare un' occhiata, penso che ti piacerebbero, alcuni sono senzarevers, altri con cerniera ma piu' semplici del similchiodo Zara. I tessuti sono 70 lana e 20 acrilico. Certo non sono economici, sui 350/400.... Ma il mio preferito in assoluto di questa collezione e' il peacot di orsetto blu scuro! Certo 510 euro e' un po' troppo e mi fa venir voglia di recuperare una giacca di orsetto rosso che mettevo quando avevo 14 anni, col cappuccio con le orecchie. Peccato ora ne abbia 43....

    RispondiElimina
  10. è vero, vendevo Surface quando facevo la commessa e i cappotti erano effettivamente perfetti! Ora guardo il sito, grazie

    RispondiElimina
  11. io ho trovato la giacca grigia spinata perfetta prendendo una taglia small da uomo. Nel mio caso si trattava di un oulet di un negozio e solo dopo averla provata, mi sono accorta che in realtà era da uomo. Però è un'ottima soluzione..la vestibilità è over, ma non in modo eccessivo. L'unico problema sono le maniche..ma basta un risvolto e via.

    RispondiElimina
  12. Ciao
    bello questo modello ma adatto solo alla mezza stagione. Con il freddo invernale quello scollo così aperto fa entrare tanto freddo, anche se indossi una sciarpa!!! (fonte:esperienza personale)

    RispondiElimina
  13. forse la mezza stagione non e' da cappotto!

    RispondiElimina
  14. io intendo un cappotto che vada bene per i primi freddi, massimo fino a Novembre!

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB