7 novembre 2012

Che fare?

La mia crisi di vestiario continua...
i vostri commenti sono stati utilissimi, giuro, ma proprio non riesco a mettermi nè i tacchi di giorno, nè i gioielli, nè ho avuto modo di comprare qualcosa di colorato, nè posseggo pantaloni dritti o a palazzo...

Il risultato del mio repulisti armadio e della mia nuova presa di coscienza è che ora entrare nei negozi mi terrorizza, chiamo il mio ragazzo prima di comprare qualsiasi cosa, la mattina è una tortura.
Ma che mi succede?! L'altroieri guardavo la mia amica Katia, vestita con un semplice pull a righe e jeans blu, e la trovavo bellissima (perchè ho smesso di vestirmi così?). Ok che lei è una modella, le sta bene tutto...

Lo scorso weekend ho preso questo abitino in ecopelle, pensando solo poi che me ne sto facendo fare uno uguale ma a maniche lunghe dalla sarta, e questo abito rosso scuro di Zara.
Entrambi non mi convincono (il primo mi piace,ma sarà uguale all'altro), anche se devo ammettere che mi calzano a pennello e mi segnano nei punti giusti. Vedrò se cambiarli o meno.

Al lavoro da me sono tutti vestiti normalissimi, quindi le mie paranoie si sono confermate, come al solito, inutili. Non c'è bisogno che vada vestita elegante, nè alla moda. Però mi sento come sempre malvestita.
Oggi stavo lì a tormentarmi di fronte ad un'amica in maglioncino beige, jeans azzurri, biker boots e perle, quattro delle cose che odio di più in assoluto. Sono senza speranza?!



Comunque non ho neanche troppo tempo per pensare a questo, ho altre cose su cui concentrarmi (Visto? Non sto bene...)!

14 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. UHM. Secondo me, la tua amica in maglia a righe stava bene perchè si sentiva a suo agio. Idem l'altra con le perle e i biker. Ciò non significa che devi considerare anche tu per te questi indumenti... A me capita spesso di vedere ragazze deliziose e dire "potrei vestirmi anch'io così, avrei un'aria più della mia età bla bla", però poi penso a come mi sentirei con quei vestiti... a disagio e inadeguata, malvestita più che mai! secondo me devi pensare alle cose che ti piacciono spontaneamente e farne il tuo punto di forza. tipo le scarpe che hai comprato recentemente, mi sembri entusiasta... bene, diventano "tue". magari non aprire per un po' fashion blogs e compagnia bella, e concentrati sui vestiti che ti fanno star bene. Poi, ovviamente, c'è il discorso qualità, che non è per forza legato al supermarchio però secondo me dà sicurezza. Difficile sentirsi malvestita con un bel capo, anzi spesso "offusca" il resto dell'outfit (tipo il tuo cappotto Margiela). Fossi in te ritornerei al colore, ma solo se non è una cosa forzata. Ci sta non vestirsi di fucsia, ma è un peccato "perdere" colori bellissimi e comunque sobri come il navy o il bordeaux. Non disperare, uscirai da questo periodo di crisi :) E poi tu hai la fortuna di avere bella presenza, ma soprattutto bei capelli e un bell'incarnato, penso che contino molto nel "risultato finale".
    Meglio se hai altre cose a cui pensare! Penso che le "benvestite" siano sempre persone che, per quanto interessate ai vestiti, hanno un approccio più leggero e meno tormentato. Good luck!

    RispondiElimina
  3. P.S. Ma poi... Non è così bello avere un armadio "sicuro"? Che ti svegli la mattina e lui è lì, sai che anche se ti sei alzata con un'ora di ritardo e hai due minuti per ficcarti dei vestiti addosso puoi star tranquilla, scegliere un abbinamento "comprovato" e non farti mille paranoie? No crisi armadio= finalmente ci si può dedicare ad altre cose più importanti e il cervello non ritorna sempre a questa questione tormentosa che ti prende tempo ed è così frivola. Quindi... Vale proprio la pena!

    RispondiElimina
  4. nooo nn cambiare il vestitino bordeaux che è tanto carino! le crisi mistiche di vestiario capitano a tutti, mica siamo perennemente fighi tutti i giorni, si tratta di vere e proprie rarità..

    RispondiElimina
  5. tralasciando che odio quelle rarità!

    RispondiElimina
  6. Il vestito bordeaux mi sembra troppo da sciura, un po' classico, con quello scollo sottile sulla schiena, le maniche.. non mi piace. Bel colore però. Con che scarpe lo abbineresti? Con le tue monk strap? Sono sicura che personalizzandolo a tuo modo lo ravviveresti. Dovrai mostrarcelo :)
    In realtà se piace a te, però, il mio parere conta poco. In ogni caso ti stai spostando lentamente verso un nuovo modo di vestirti, vedrai che un po' alla volta andrà sempre meglio.

    Ang

    ps. visto che a lavoro non c'è nessun problema con i vestiti? ;)

    pps. scusa la curiosità, ma perchè consulti il tuo ragazzo per gli acquisti? Non dirmi che ne sa più di te o che vuoi compiacerlo!! ;)

    RispondiElimina
  7. Giulia abbi fede, i momenti di crisi capitano a tutti e occorre pazienza per uscirne! E poi, citando Madame La Gruccia, ti stai veramente spostando verso un nuovo modo di vestirti, devi solo avere più fiducia in te stessa :)
    E dì al tuo ragazzo che ti incoraggi un po' di più, mi sembra si sia seduti sugli allori! ahaha :P (scherzo!)

    Aspetto news!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Giulia questi periodi capitano a tutti, io per esempio sono nel periodo che mi vedo male con tutto, ma questo solo perché sono nella fase inverno-depression.
    Ti dò un consiglio: non entrare da Zara e H&M per un po', sono negozi comodi e cheap, questo si, ma "stufano".
    Punta piuttosto su capi un po' meno commerciali e con bei tagli, tipo vibskov, acne, weekday, monki e cerca tanto su internet.
    Io faccio così, mi diverto e evito i negozi che il più delle volte sono deludenti e le commesse sono odiose.
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  9. Cami: concordo pienamente con te, da quel punto di vista è un sollievo!

    Madame: anche secondo me è da sciura... non saprei con cosa metterlo a parte le mie maschili basse.
    Sono contentissima che al lavoro siano tutti vestiti normali :)
    Il mio ragazzo lavora nel su misura e ne sa molto più di me si silhouettes, poi ha un occhio speciale per vedere cosa mi dona, io tendo sempre ad infagottarmi!

    iLARIA: haha povero no :)

    Eleonora: hai ragionissima, ma quei tagli strani non mi stanno troppo bene purtroppo! E comprare su Internet non riesco più,non mi fido...

    RispondiElimina
  10. Giulia,
    intanto complimenti per il nuovo lavoro! ci tengo comunque a dirti che, anche se lavori nella moda, non è, come avrai evinto, necessario che tu ti conci a festa. Non siamo nel videoclip di fashionshower, per fortuna né, purtroppo, all'istituto d'arte Yaza con i membri della Parakiss. Se alla fine non devi fare un lavoro di rappresentanza, in cui metti la faccia, direi che puoi benissimo andare avanti così come hai sempre fatto. Ti consiglio di prendere, comunque, delle marinière e delle maglie dal taglio vagamente trapezoidale, che almeno scongiurano un pochino l'effetto sciura. A me il vestito bordeaux piace, non cambiarlo. al massimo lo puoi svecchiare con qualche banalissimo accorgimento.

    PS: quest'anno, o per la crisi, o per mio disinteresse, non ho trovato molte belle cose. Non lo dico per volpeuvismo: mi lascia tutto indifferente, da prada a celine a zara a XYZ

    RispondiElimina
  11. Ahhhh ma allora hai un moroso esperto! Mi era sfuggita questa cosa!



    Spremilo fino alle ossa allora.

    Ahahah :D Se ha tanto buon occhio, fatti portare in giro per negozi da lui :) Ma magari l'avrai già fatto.. Comunque anch'io non mi fiderei a comprare su internet.. ma ti consiglio pure di evitare le maxi catene low cost per un po'... fai un po' di sana disintossicazione e prova qualche boutique piccolina e poco conosciuta! :)

    RispondiElimina
  12. Oddio, non avevo colto che il tuo ragazzo lavorasse nel campo.
    Lucky you, allora! ;)

    RispondiElimina
  13. Ciao :-)
    ma allora fregateneeeeeeee dell abbigliamento :-p io ero l esatto opposto detestavo vestirmi di nero e ora che son obbligata per lavoro, bhof alla fine quasi mi sto convincendo :-)) ma così qualche idea amminchia... delle camicie a scacchi ? oppure in jeans ?spezzano ma non son troppo serie...oppure una felpa a mezze maniche sul grigio , tipo le cose fighissime di Iro ?
    Il vestito bordeaux rendilo dai ,mi fa un po' Suor-Olga poi faccia lei che sa :-D

    RispondiElimina
  14. Vabbè dai continua a vestirti minimal tutta di nero ma almeno indossa un bel sorriso, così non sembrerai una degli Addams di sicuro!

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB