20 ottobre 2013

True


‘Fat’ is usually the first insult a girl throws at another girl when she wants to hurt her.
I mean, is ‘fat’ really the worst thing a human being can be? Is ‘fat’ worse than ‘vindictive’, ‘jealous’, ‘shallow’, ‘vain’, ‘boring’ or ‘cruel’? Not to me; but then, you might retort, what do I know about the pressure to be skinny? I’m not in the business of being judged on my looks, what with being a writer and earning my living by using my brain…
I went to the British Book Awards that evening. After the award ceremony I bumped into a woman I hadn’t seen for nearly three years. The first thing she said to me? ‘You’ve lost a lot of weight since the last time I saw you!’ ‘Well,’ I said, slightly nonplussed, ‘the last time you saw me I’d just had a baby.’ What I felt like saying was, ‘I’ve produced my third child and my sixth novel since I last saw you. Aren’t either of those things more important, more interesting, than my size?’ But no – my waist looked smaller! Forget the kid and the book: finally, something to celebrate!
I’ve got two daughters who will have to make their way in this skinny-obsessed world, and it worries me, because I don’t want them to be empty-headed, self-obsessed, emaciated clones; I’d rather they were independent, interesting, idealistic, kind, opinionated, original, funny – a thousand things, before ‘thin’. And frankly, I’d rather they didn’t give a gust of stinking chihuahua flatulence whether the woman standing next to them has fleshier knees than they do. Let my girls be Hermiones, rather than Pansy Parkinsons.
"
J.K. Rowling 

15 commenti:

  1. Purtroppo, per poca importanza che tu attribuisci alla questione peso, ci sarà sempre qualcuno che gliene dà di più e si sente in dovere di ricordartelo, come se davvero NON AVESSERO ALTRO cui pensare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so, e devo ammettere che anche io a volte ne sono un po' ossessionata... leggere cose come questa mi riporta alla realtà, e cioè CHISSENEFREGA!

      Elimina
  2. Non so, sará che ho sempre pensato che tu fossi proprio una delle isteriche di cui parla JKR (poi mi stai simpatica lo stesso, eh). Sono anni che ci martelli quotidianamente con personal trainer, dieta e palestra, lamentele sui vestiti che non puoi permetterti (pur essendo chiaramente magra e longilinea), e la tragggggedia delle modelle sotto fashion week. Per non parlare di tweet sulla necessitá di nuove tette e labbra. Vabbé dai. Meglio di niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oscillo tra attribuire troppa importanza a questioni del genere e fregarmente altamente e ammirare chi fa discorsi come questo sopra. E' ovvio che su Twitter scherzo, mi spiace tu non l'abbia capito T_T

      Elimina
  3. Le parole di JKR sono vere, ma vorrei anche dire che spesso c' è una sorta di accanimento verso le persone magre, e parlo per esperienza personale: io sono magra di costituzione (tutta la mia famiglia lo è) adoro i dolci, la carne ed i carboidrati e non ho mai fatto attenzione alla linea...e non sono mai stata una patita dello sport (purtroppo!) ... :P
    Per anni ho dovuto sorbirmi commenti e battute sul mio aspetto fisico, con domande su quanto e se mangiassi veramente....(tra l'altro da persone che per perdere un etto avrebbero fatto di tutto!!)...tutto questo mi ha reso per molto tempo insicura e mi ha fatto sentire sempre fuori posto....immagina, a 14-15 anni....non si rendevano conto che le loro parole AVREBBERO POTUTO avere conseguenze più gravi...

    Cmq ora ho 30 anni, da anni pratico yoga regolarmente, disciplina che si adatta perfettamente alla mia fisicità e sono finalmente riuscita a capire che la cosa più importante è essere in salute, e "vestire i panni" che più ci fanno sentire a nostro agio e sicure di noi stesse!

    RispondiElimina
  4. Mi sembra un po' ipocrita: nei film Hermione è Emma Watson.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OVVIAMENTE parlava del libro...

      Elimina
    2. Ovviamente sì, ma appunto col senno di poi l'analogia resta un po'... come dire... "are you kidding me"?

      Elimina
    3. Diciamo che fa riflettere anche il fatto che l'Hermione nel libro sfigata secciona ecc, POI PERÒ il ruolo nel film va ovviamente a quella bruttona di Emma Watson.

      Elimina
    4. hermione nel libro è un personaggio straordinario: la rowling non ne descrive quasi per nulla l'aspetto fisico (fa intendere sia una ragazza comune, né bella né brutta, ma di certo non appariscente) preferendo metterne in luce le qualità caratteriali e la sua crescita, come donna, libro dopo libro. è un personaggio secchione, sì, forse nel primo libro..ma anche e soprattutto femminista, sensibile, pieno di ideali, intellettuale e pratico al tempo stesso. un esempio per chi, come me, è cresciuta con lei.
      per il film è stata scelta un'impacciata dodicenne dal viso furbetto, molto carina già da allora, che è diventata poi una bellissima ragazza..ma non vedo cosa c'entri questo con la rowling e la sua presunta ipocrisia, avrà anche partecipato ai casting ma mica ha girato lei il film.

      anna

      Elimina
    5. Non necessariamente ipocrisia della Rowling, ipocrisia in generale in cui tutti sono d'accordo che "normale" é bello, ma poi ogni volta che si deve scegliere un personaggio per un film, si prende qualcuno che certo nella media non é. Era una riflessione abbastanza generale, non ce l'ho certo on JKR o Emma Watson.

      Elimina
  5. Ma perchè, una volta per tutte, non abbiamo il coraggio di dire che magro è bello!!! Diciamolo.... skinny is beatiful, fat is awfull!!! E' vero che le cose importanti sono altre, ci mancherebbe!! Ha ragione JKR, ma quando vediamo sfilare le modelle taglie forti storciamo tutte la bocca! E chissà perchè, nonostante tutte le belle parole del mondo della moda contro la presunta anoressia delle modelle, alla fine non è cambiato niente?? Perchè il fashion system insiste con le modelle super magre?? Ma è chiaro: perchè il magro piace, il grasso no! E tutte noi vorremmo essere una Kate Moss o una Erin Wasson ma non una modella di Elena Mirò!!!!!...... Se poi siamo non proprio magrissime o un pò grassocce o anche grasse grasse ma siamo felici lo stesso va bene così..... ma non facciamo finta di farci piacere le taglie forti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi discorsi mi fanno un po' arrabbiare...soprattutto perchè siamo noi donne a farli. ci sono anche delle vie di mezzo, tra kate moss e elena mirò ci stanno anche tutte le possibili scarlete johansson e kate winslet! a parte le supermodel che a volte si salvano in fatto di fisico (una su tutte naomi cambpell), le "normali" modelle sono impressionanti, io sono stranita dal fatto che nessuna blogger che frequenta le sfilate faccia mai riferimento all'IMPRESSIONE che fanno queste stangone di due metri per quaranta kg...non sono fisici BELLI.
      E.

      Elimina
    2. Caro Anonimo, intanto sarebbe meglio che tu scrivessi in modo chiaro, perchè non si capisce cosa vuoi dire con tutti quei discorsi a caso. Comunque "pieretta"ha ragione e non vedo cosa tu nel tuo commento abbia voluto ribattere..pieretta ha forse detto che sono belle le modelle anoressiche? LEGGI BENE PRIMA DI RISPONDERE A CASO, Grazie! :)

      Elimina
    3. Caro Anonimo..... forse nessuna blogger (nè nessun altro frequentatore di sfilate) fa mai riferimento all'IMPRESSIONE che dici tu perchè ho ragione io! Le modelle skinny sono semplicemente BELLE!!!

      Elimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB