15 ottobre 2013

Why Fashion should stop trying be diverse

Tutti hanno parlato in toni entusiastici della collezione SS2014 di Rick Owens, e chiaramente lo spettacolo che ha messo in piedi è stato qualcosa di diverso dalla solita sfilata. 40 ballerine si sono mosse sul palco indossando abiti creati appositamente per loro, ballando un ibrido tra step dancing, cheerleading, e addestramento militare, con espressioni intimidatorie.



Ho letto con piacere le recensioni positive, comprese quella del mio amico di antwerpsex, che però mi segnala un altro tipo di recensione, e cioè "Why fashion should stop trying be diverse", dal sito iheartthreadbared. Molto molto interessante, dateci un'occhiata.







A parte le implicazioni razziali di questo tipo di scelta da parte di Owens e le frasi forse poco felici di certi giornalisti (tutti impegnatissimi a sottolineare "che bello vedere tanti neri", quando non dovrebbe essere una cosa tanto strana), ho trovato gli abiti stupendi.

5 commenti:

  1. Molto bello, ma soprattutto diverso dal solito...direi che ce piasce!
    Abiti bellissimi e facce che spaventano, ebbravo Rick!

    La Salvi

    RispondiElimina
  2. Bellissimo, e loro davvero brave!! Mi sono piaciuti molto anche gli abiti!
    Bravo Rick!

    nèna

    RispondiElimina
  3. Io ho trovato l'intera messa in scena ridicola e solo uno stunt pubblicitario.
    Voleva far parlare di sè, del concetto di bellezza femminile applicato alla moda (le ballerine erano tutte esteticamente discutibili) e della rigidità del concetto stesso di sfilata.
    Non le ho trovate nemmeno poi così brave da giustificare i 10 minuti di intrattenimento: ci sono dance crew molto più acrobatiche e sincronizzate di queste. A me è sembrato solamente una palese ricerca del bizzarro.

    RispondiElimina
  4. mah guarda per me si sa che nel mondo del fashion la donna normale è un essere strano ed esotico, queste rappresentazioni che esulano dalle solite slave alte 1.80 con la taglia 36 e il viso da bambola, sono ridicole e offensive per le donne
    è come se per loro la normalità di una donna qualsiasi con la sua bellezza (ehi esistono!) fosse un concetto talmente sconosciuto che quando devono prendere altre tipologie ne fanno delle caricature inverosimili
    non c'era bisogno di presentarle come delle scimmie sgraziate, potevano valorizzarle un po', ma si sa per loro bello è solo come dicevo modella slava ecc ecc
    yawn

    RispondiElimina
  5. interessante, gli abiti stanno molto bene anche su questi fisici diversi dal solito, sarebbe bello poter vedere più spesso dei fisici normali in passerella, io trovo che valorizzino di più gli abiti, se non fosse per le espressioni sarebbero carine

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB