30 maggio 2013

Summer sandals

Ho visto gli originali, i Carol di Isabel Marant, li ho trovati orrendi

Poi li ho visti su tutte le blogger (qui ovviamente il collage) e come sempre hanno cominciato a piacermi


Li ho visti in versione leggermente più minimal:

visti su Gala...



visti su Erika...


trovati su River Island e Carvela...

Devo cogliere questi sottili suggerimenti e comprarli, o l'anno prossimo mi avranno stufata? Che dite?


29 maggio 2013

My beauty routine

Voi chiedete, io obbedisco: post sulla mia beauty routine!

Pulizia e idratazione viso:




Da quando ho visto questo video su intothegloss su come lavarsi il viso  cerco di seguire i consigli dell'esperta. Mi strucco con il Daily-Cleanser di Kiehl's (i prodotti Kiehl's durano una vita, ho quel tubettino da mesi), uso acqua l' acqua termale Avene prima e dopo il detergente, poi applico un po'di tonico con i dischetti di cotone. Il detergente è di un marchio biologico, mi è stato regalato, il tonico è la classica acqua alle rose, la usava mia madre e ci sono molto affezionata.
Se ho bisogno di esfoliare, uso Lancome exfoliance clarté.



La crema idratante è dello stesso marchio del tonico, ho una pelle normale, quindi uso creme varie e non ho mai problemi. Credo però che tornerò ad hydra zen di Lancome, è freschissima e ottima per l'estate.

Ora che comincia a spuntare il sole, cerco di mettere sempre la crema protezione 50 se so che starò esposta ai raggi. Ho testato Kiehl's anche per questa e mi sono trovata benissimo, non è per niente grassa ed è inodore.
Per le labbra, Elizabeth Arden Eight Hour, un balsamo per le labbra ricchissimo, o Rouge Coco Baume, molto leggero.
Di notte, Midnight Recovery Eye di Kiehl's.

Per i capelli:


D'estate: bain après-soleil di Kerastase, per quando sono al mare o sto al sole e surf spray Bumble&Bumble, per quando non mi asciugo i capelli con il phon e voglio che abbiano comunque un po' di texture


Di solito: shampoo e balsamo all'olio d'oliva Kiehl's, estremamente nutrienti (forse lo shampoo è leggermente grasso), oppure la linea agli aminoacidi, altrettanto buona e senza odore.

per lo styling: maschera Moroccan Oil per capelli rovinati, che faccio quando ho le punte particolarmente secche.

Dopo lo shampoo, sui capelli tamponati applico Ciment Thermique Kerastase oppure una crema anticrespo del parrucchiere. Poi spruzzo le proteine spray di Label m, che dovrebbero proteggere i capelli dal calore del phon (dubito fortemente, ma crediamoci).
Per tutti i giorni: l'incredibile crema per capelli secchi Phyto7, che trovate in farmacia, veramente ottima (da usare al posto dei semi di lino o l'olio di argan, che lucidano i capelli ma non li nutrono davvero)



I miei profumi: "Classique" di Jean Paul Gaultier, il mio unico profumo per l'inverno, e una nuova fragranza Kiehl's alla vaniglia, che ho preso per questa estate.
In realtà ho anche un Marc Jacobs edizione limitata dell'anno scorso di cui non ricordo il nome (l'ho lasciato a Parma), sa di margherite e gelsomino :)

Trucchi:



Gli essenziali senza cui non esco: Teint Idole Ultra Lancome, colore n.1. Il primo fondotinta cremoso che io abbia mai usato, retaggio del mio lavoro da Lancome. Super coprente e idratante ed esattamente del colore della mia pelle, lo adoro. Lo applico con un pennello piatto Lancome
Sulle occhiaie: effacernes, sempre di Lancome. Dopo il fondotinta, cipia compatta Poudre Universelle Compacte Chanel, incolore.

Penso però che tradirò Lancome e passerò al fondotinta MakeupForever Hd, di cui mi parlano tutti benissimo, e forse proverò il copriocchiaie Benefit, anche questo super amato dalle makeup addicted.

Occhi: tengo tantissimo alle mie ciglia lunghe e dopo varie ricerche credo che il migliore mascara del mondo sia Hypnose Doll Eyes Lancome. Ho provato tutti i mascara Lancome (primo del mercato per i mascara, non dimentichiamoci) e Doll Eyes è in assoluto il mio preferito: ho le ciglia spesse e lunghe, dunque con i mascara volumizzanti diventano solo appiccicose, mentre con quelli allunganti risultano lunghe ma sottili.
Doll Eyes è il giusto compromesso tra ciglia folte e lunghe, grazie allo spatolino speciale brevettato da Lancome, che nessun altro marchio ha. Dipende poi cosa volete dalle vostre ciglia, se vi interessa solo allungarle allora meglio andare con il classico Hypnose (mi piace anche Inimitable Intense Chanel) , mentre se volete volume, Hypnose Drama è imbattibile.
Metto sempre una  base bianca prima del mascara, Cils Booster (si vede la differenza!) e non uso piegaciglia perché ho paura di rovinare le ciglia.
Se mi sento in vena, applico un po' di illuminante Ysl Touche Eclat, e metto sempre il gel per sopracciglia Kiko, cheap ma efficace.
Sulle guance, un po' di polvere minerale o un blush in polvere qualsiasi (non so niente di blushes, mea culpa) con un pennello Lancome. Devo dire che sia gli ombretti che i phard Kiko sono resistenti e molto pigmentati, non credo valga la pena spendere per un blush di Chanel, che per quanto bello non colora e non dura. E' più importante spendere per un buon pennello!

Quando ho proprio tanta voglia di truccarmi (cioè mai) , metto una base trucco di Laura Mercier (che come sapete andrebbe evitata, è silicone puro, anche se la pelle diventa SETA), una base occhi Urban Decay ( se non la metto l'ombretto non dura neanche un minuto, ho le palpebre super oleose) e faccio uno scrub alle labbra con un profumatissimo prodotto Lush

Poi applico un rossetto cremoso Laura Mercier, colore "Discretion", un po' di ombretto nei toni del marrone sulle palpebre, e un phard super illuminante di Mac, Mineralize Skinfinish (perfetto sulla pelle abbronzata)

C'est tout.
Suggerimenti  e consigli come sempre ben accetti!

28 maggio 2013

General mix of the week: shoes

Nuova stagione ( in teoria, se smettesse di piovere) --> nuove scarpe. Ovvio
Che scarpe volete mettervi questa estate? Seriamente, mi interessa.
Io comincio la mia ricerca dei sandali perfetti, un po' rock, un po' bon ton, un po' comodi, un po' sexy (un po' non esistono). Nel frattempo mi guardo intorno per quelle scarpe che vanno bene quando fa caldo ma non troppo.

Al top della mia lista:

I Michael di Repetto, possibilmente in vernice nera. Li odiavo quando sono usciti, ora li adoro.


Altre opzioni a cui non direi no:

Céline (via Elinkling)

Louis Vuitton Stephen Sprouse slippers (via trini-g)


E le tanto decantate Jenny Kane (esiste una copia uguale di chineselaundry, come ci ha segnalato con questa foto Karen)


Se volete spendere non più di  50 euro, una versione decisamente carina (e copiata da Philip Lim, se non sbaglio) è disponibile da H&M, in nero e cipria

Parlando di Repetto, non direi mai di no anche alle loro ballerine, che però hanno la punta leggermente troppo tonda per i miei gusti




Invece è da un po' che punto queste Madewell, un buon compromesso tra scarpe bianche e il mio quotidiano bisogno di nero

Jane sempre adorabile, per una volta con un paio di scarpe low-cost, Zara. Davvero carine (qui)
 

In realtà desidero segretamente i sandali gladiators alti da quando li mettevano le Olsen :( (Zara is the answer, always Zara)

Per restare in tema Zara, che ne dite di queste?

molto semplici, potrebbero fare al caso mio
Adorabbili queste Daniele Ancarani


Di gran moda le imitazioni Alaia, le abbiamo viste da Zara e altri marchi. Nella foto: Schultz. Attenzione ai piedi gonfi dal caldo, l'effetto piede a cotechino è dietro l'angolo


a Milano Frav sta vendendo alla grande queste ugly shoes in tela con zeppa in gomma, che ovviamente mi piacciono. In bianco. Datemi una botta in testa






stivaletti perfetti del mese: Saint Laurent (subito su Evangelie, che non ha un solo capo nell'armadio che sia costato meno di 1000 euro, a quanto pare).

E come al solito parlo, parlo, parlo e poi non compro niente. Go Giulia, Go!


27 maggio 2013



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB