30 novembre 2013

Saturday Music: London Grammar

Avrete forse sentito parlare del trio dei London Grammar, nuova band uscita nel 2013.



Il loro album è uscito a Settembre e i songoli usciti fino ad ora sono davvero bellissimi.
La voce (stupenda) della vocalist Hannah Reid mi ricorda un po' Florence, mentre le sonorità somigliano un po' a quelle degli XX.
Band da tenere d'occhio!




29 novembre 2013

Funny videos

Per finire la settimana in allegria (per chi non seguisse il blog durante il weekend - io post comunque!), due video idioti che descrivono le diverse tipologie di ragazzi e ragazze su Instagram :)



27 novembre 2013

Amo Mindy Kaling

Avete mai sentito parlare di Mindy Kaling?

Qualche settimana fa mi sono decisa a scoprire chi fosse costei, dopo che ho letto di lei grazie a Leandra Medine e Lena Dunham (che l'ha intervistata recentemente qui, per il Rookie Yearbook 2, della nostra amica Tavi Gevinson).
Oltre ad avere scritto e interpretato una serie, "The Mindy Project" a 34 anni, Mindy è scrittrice di un libro, Is Everyone Hanging Out Without Me? (And Other Concerns), di cui vi parlavo ieriè stata nominata da Time Magazine come una delle 100 persone più influenti del mondo, è al 41° posto della classifica delle persone più divertenti del momento secondo Rolling Stone, è scrittice, regista e attrice della serie tv "The Office" e ha vinto svariati Emmy grazie ad essa.

L'altro giorno ho scoperto il suo progetto Subtle Sexuality:




Subtle Sexuality è il duo che ha messo insieme con la sua collega di The Office Ellie Kemper (Erin)


(vi prego leggete nelle immagini qui sopra)

E poi mi sono vista tutta di un fiato la prima stagione di The Mindy Project, che fa seriamente morire dal ridere. Morire. 
Mindy è la classica pasticciona romantica alla Jess (Zooey Deschannel) in New Girl o alla Hannah (Lena Dunham) in Girls: maldestra, sboccata, che fa figuracce, sognatrice... un modello diverso da una Blair/Serena di Gossip Girl, ecco. 



Insomma, ho un nuovo idolo femminile da aggiungere alla mia lista, dopo Tina, CaitlinLena Nora e Fran. (SMART) GIRL POWER!

26 novembre 2013

Libri divertenti part.2

Seconda parte del post Libri divertenti (che vorrei), dedicato ai fan di Sedaris e a tutti quelli che amano questo tipo di libri






I Like You: Hospitality Under the Influence: bizzarre ricette di cucina dalla sorella di David Sedaris Amy, famosa quanto se non più del fratello



E dalla stessa autrice: Simple Times: Crafts for Poor People , grazie al quale imparerete a fare cose inutili ma super divertenti come questa





Is Everyone Hanging Out Without Me? (And Other Concerns) della geniale Mindy Kaling, estratti della sua vita da nerd




Bossypants, autobiografia di Tina Fey, stravenduto in America, addirittura vincitore di un Grammy per la versione audio book!




Let's Pretend this never happened, uno dei bestseller del New York Times nel 2012, autobiografia della supermamma Jenny Lawson, autrice del blog Thebloggess e famosa scrittrice comica americana



Are You There Vodka? It's me, Chelsea, il seguito di  Le mie storie da una botta e via (My Horizontal Life: A Collection of One-Night Stands. Chelsea è già conduttrice tv del Chelsea Lately, show sul modello del David Letterman



Official Book Club Selection: A Memoir according to Kathy Griffin

Già solo la descrizione di Amazon di questo Best Seller (secondo la solita classifica del New York Times) fa ridere, figuriamoci l'autobiografia di Kathy Griffin, comica americana vincitrice di vari Emmy e protagonista del reality Kathy Griffin: My Life on the D-List



 Sara Barron scrive l'ennesima autobiografia di una ragazza nevrotica e diversa dalle altre



Heather McDonald è un'altra comica, scrittrice del Chelsea Lately e del bestseller You’ll Never Blue Ball in This Town Again. In questo libro racconta le sue avventure a Hollywood prima di sposarsi e avere figli

Piccolo consiglio: esiste un sito grazie al quale è possibile trovare libri simili a quelli che vi piacciono: scrivete un titolo e vi verranno suggeriti altri che potrebbero piacervi! E' qui


25 novembre 2013

General mix of the week

CHE
SNEAKERS
VOGLIO
?
Nike Rosherun

Nike Air Vortex, Nike Air Pegasus


New Balance x 2, Adidas Gazelle x2, Adidas Stansmith, Y-3


Raf Simons per Adidas, Missoni per Converse, Stella McCartney per Adidas

TUTTE.

Sono ufficialmente andata in fissa con le sneakers, come potrete notare dai collage che ho laboriosamente messo insieme nel mio weekend ricco di eventi mondani. Purtroppo dopo due ore a spulciare la rete e a chiedere consiglio a Michele, mi ha fatto notare che stavo guardando scarpe da uomo (perché i maschi sono sempre più fortunati? Niente tacchi e un sacco di sneakers a disposizione, sigh), quindi questi collages sono praticamente inutili. Molto bene.

Se dunque volete regalare delle sneakers alla vostra dolce metà, o se avete piedi particolarmente grandi per essere una donna, Zalando ha buona parte delle scarpe qui sopra, e in questo periodo offre uno sconto del 10% su una spesa minima di 50€,  al quale potrete usufruire utilizzando il codice che potrete trovare qui

Se come me avete esagerato con lo shopping ultimamente ma non potete, non potete proprio dire di no ad un paio di scarpe nuove, ecco una piccola selezione di scarpe (quasi tutte) sotto gli 80 euro, che con un buono sconto del 10% come ben sapete diventano meno di 80 euro






E per restare in tema di scarpe...


Qualcuno ascolta le mie preghiere e produce l'unica scarpa che chiediamo per l'inverno: un ankle boot nero, con un minimo di tacco, FODERATO IN PELO. Perché in inverno le scarpe senza pelo non tengono caldo. Il marchio in questione è Acne, il prezzo è alto. Sigh.



Ohh che carini questi mocassini di Supertrash che ho visto indosso a Marianne!


Ellen con gonna H&M con stampa mooolto simile a quella di Dries Van Noten


Pixie Lott con adorabile abito Moschino Cheap and Chic (ho un debole per gli abiti da sera rosa), via Redcarpetfashionawards

Due siti che mi piacciono


Mi duole dirlo ma il nuovo sito di Miley è super divertente e diverso dai soliti siti cheesy delle celebs. Magari escludendo le cose porno...


Il sito di Gemma Correll, con illustrazioni che si colorano al passaggio del mouse


Le Olsen mi fanno cambiare idea su tutto quello che credevo non mi piacesse, per esempio un abbinamento come gonnadiseta+ciabatte


Idea carina dalla nuova linea viaggio Gucci. Per quando si è in viaggio e non si sa dove mettere la giacca una volta entrati al museo (ok, nerd alert)


Vecchia foto di Leandra con suit Zara in velluto a cui ancora penso. Idea perfetta per un outfit serale elegante quando non si vuole troppo pensare troppo a cosa mettere (infatti lei lo abbina ad una t shirt bianca)


Carina la t shirt a righe con i brillantini di Zara (brillantini? Io? Ricoveratemi)


mi piace anche questo bomberino diverso dal solito (dai soliti bomberini da vecchietto), grazie alla coulisse davanti


Mi pare ovvio che la figlia di Kate Moss sia vestita come sua madre, cioè super cool

LA BELLEZZA di questa combo di Altuzzarra. Mi basta anche solo la camicia, bianca a righe senza essere banale, in seta lucida. Bellissima (magari avrei evitato polsini e colletto in cotone)


Se siete fortunati abitanti di Londra, spero siate andati questo weekend a questa svendita pazzesca di Dover Street Market. Comme des Garçons scontato???!


Cinturina semplice semplice di Agnès B. su Vestiairecollective (si trovano tanti accessori scontatissimi)

Ho finalmente comprato gli Acne pop in questo colore (questa sopra non sono io). Ho ordinato una taglia che poi si è rivelata troppo grande, quindi ho dovuto comprare la 32. Come prevedevo è appena stretta (c'è un abisso tra 32 e 34!) e i jeans hanno il difetto di schiacciare appena il sedere, come vedete dalla foto, il che non è certo quello che ti aspetti da un paio di pantaloni SUPER CARI. Sono contenta in ogni caso, sono troppo pigra per cercare nei vintage jeans di questo colore (cioè un imitazione di un jeans vintage)


Oh la la!!Nuovo documentario di Bill Cosby: Far from finished! Si trova già anche online


Ero solo io a non conoscere la bellissima modella Cora Emmanuel?


Avete visto le felpe di Oxfam per Coin? Disegnate da Veronica Etro, Rossella Jardini per Moschino, Margherita Maccapani Missoni, Alberta Ferretti e Marins Spadafora. Io ho preso quella di Moschino, caldissima :) Il ricavato va alla raccolta fondi per la partnership con Oxfam "Women's circle change"; quindi si fa pure del bene.


Lulu con strano makeup rosso, se vi sentite pronte a sembrare malate
Quanta, quanta differenza fa il trucco se applicato da sapienti mani... in questa pubblicità fake di Marc Jacobs che gira sul web, una Jennifer Lawrence quasi irriconoscibile


La collaborazione di Meadham Kirchhoff per Topshop è la più pazza, pazza pazza collaborazione mai vista nella storia. Divisa in 4 parti, dedicata a 4 ragazze immaginarie, non c'è un solo capo "normale".


Kanye stai esagerando.


Vi voglio fare pensare ancora una volta alla stupidità e al sessismo del video di "Blurred lines" e a quanto è figa Lily Allen



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB