19 febbraio 2014

Lingerie gioie e dolori: the Fit Finder experience



Trovate il video che ho girato al negozio Triumph e l'articolo che ho scritto anche qui su Grazia!


L’argomento lingerie suscita in me sentimenti contrastanti: ci sono giorni in cui mi accontento delle mie scarse protuberanze pettorali che non mi costringono a portare un reggiseno e giorni in cui mi accascio a terra piangengo stringendo al petto il telefono, sul quale ho visto per sbaglio l’ultimo scatto sul profilo Instagram di Emily Ratajkowski, dove una sola cosa mi salta agli occhi: il suo enorme, sodissimo seno.

Ogni tanto mi ricordo che anche io sono una giovane donna! Una giovane donna che vorrebbe un seno abbondante per potere indossare reggiseni a balconcino rosso fuoco, morbidi triangolini in pizzo, reggiseni senza spalline, imbottiture che… insomma, avete capito.

Con queste premesse, pensavo di non essere certo la persona adatta per fornirvi preziose informazioni sulla lingerie, ma la mia recente gita al negozio Triumph mi ha smentita. Non mi è cresciuto il seno ma c’è un reggiseno per tutte, amiche piatte che mi leggete disperate.





Innanzitutto, piatte e formose, siete proprio ma proprio sicure di stare indossando il reggiseno giusto?
In palestra, a casa di amiche, in piscina, vedo di continuo ragazze con reggiseni evidentemente non della taglia giusta. Ci sono quelli che tirano dietro le costole, vedo coppe vuote, spallini tiratissimi, seni strizzati in triangolino poco donanti… la mia migliore amica si ostina a portare reggiseni di tre taglie più grandi perché pensa di avere ancora la terza misura che aveva 10 chili fa.

Il corpo cambia, il seno cambia, potreste avere bisogno di qualcosa di diverso rispetto a quello che indossate adesso.

Sapevate che per il reggiseno perfetto non è solo questione di coppa?
Per individuare la giusta taglia bisogna prima prendere la misura del GIRO SOTTO-SENO, poi del GIRO SOPRA-SENO, e soltanto alla fine trovare la coppa giusta facendo la differenza tra la prima e la seconda misura.

ESEMPIO: ad un giro sotto-seno di 85 cm corrisponde una taglia 4^. Il giro sopra-seno è di 102 cm. La differenza tra sotto-seno e sopra-seno è quindi di 17 cm che corrisponde alla coppa C.
Esiste un servizio che vi aiuterà in queste operazioni matematiche, e si chiama FitFinder.



Triumph non scherza, ascolta le donne da oltre 120 anni, e nel 2013 ha condotto uno studio su oltre 10.000 donne per scoprire le problematiche e le frustrazioni che le tormentano quando si tratta di scegliere il modello ideale di lingerie. Per celebrare il 100° anniversario della nascita del reggiseno, Triumph annuncia il suo obiettivo di misurare 100.000 donne in tutto il mondo.
Direi che è il momento giusto per prenotare un appuntamento di “personal fitting” nei negozi monomarca selezionati con le esperte Triumph per capire finalmente taglia siete (no, non lo sapete con esattezza).



Non fatevi ingannare dai reggiseni enormi che vedete in vetrina, amiche piatte: nel negozio troverete dai reggiseni per supportare  o rimodellare curve generose (reggiseno Minimizer o con ferretto) ,  tecnologie senza cuciture (reggiseno senza ferretto) per un look naturale, e le magiche imbottiture (reggiseno preformato o push.up).



Se volete sapere cosa ha detto a me l’esperta del FitFinder (servizio che potete controllare sulla pagina Facebook e sul sito Triumph), si è confermato il mio sospetto: ho una prima scarsa.
Però magicamente ha trovato un reggiseno che mi va perfetto: con l’allacciatura al punto giusto e la coppa giusta ben posizionata, anche io posso sembrare dotata di seno!

Se invece il vostro unico obiettivo è CONTENERE, buttatevi sulla linea SHAPE SENSATION: uno shapewear con tessuti rinfrescanti, effetti idratanti minerali, cuciture morbide a ultrasuoni e tecnologie laser per le rifiniture.


Se nel negozio Triumph non troverete niente che fa per voi, ci saranno comunque deliziosi pigiamini rosa in seta, mascherine in pizzo e talchi con graziosi applicatori. Tutte cose relativamente inutili che vi attrarranno inesorabilmente!


6 commenti:

  1. O in alternativa basta andare nel negozio di intimo più vecchio della città, gestito da sarte che ne sanno una più del diavolo..mi é andata bene :)

    RispondiElimina
  2. Ra-taj-kow-ski ... Non è poi così difficile.

    RispondiElimina
  3. non sapevo del giroseno sottoseno eccetera. la triumph non mi ha mai ispirato troppo, mi sembrava una marca da nonne. ma questo concetto della misura per ognuna sembra interessante. con intimissimi c'è da impazzire. ps, sei fighissimaaa

    RispondiElimina
  4. molto carina! personalmente preferisco i negozi all'antica come dice la ragazza sopra

    RispondiElimina
  5. la Siragusa è bella

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB