26 marzo 2014

Celebs, modelle e covers


Partiamo dalla notizia assolutamente più rilevante della settimana (che è poi uscita settimana scorsa, ma questo post è pronto da Venerdì):


Sofia  Coppola dirigerà un film su "La Sirenetta"! Il mio sogno si avvera! Il mio cartone preferito al mondo + la mia regista donna preferita: capolavoro. In realtà credo che il progetto sia  ambizioso dato l'alto rischio di uscirne super trash, staremo a vedere.


Continuiamo con fidanzamenti e brillocchi. Marnie (Allison Williams) si è fidanzata e sfoggia un bell'anello grosso all'anulare.



Niente in confronto con quelli di Mary-Kate Olsen, che si è ufficialmente fidanzata con il fratello di Sarkozy, più grande di lei di 17 anni (considerando che lei sembra una bambina e lui porta i suoi anni malissimo, sembrano davvero padre e figlia) , che le ha regalato un anello GIGANTESCO, Cartier vintage. Accidenti, non si riuscirà ad infilare i guanti da tanto è grosso.

Restando in tema di attrici e celebs:


Non avevo capito chi fosse questa attrice in nero Saint Laurent agli Oscars, poi ho letto che è Margot Robbie, l'attrice di Wolf of Wall Street. La differenza che fa il colore dei capelli! La preferisco di gran lunga bionda.



Non ho mai capito l'ossessione di tutti per lo stile di Sarah Jessica Parker, che per me si veste male, malissimo. Adesso sta cercando di fare tornare di moda quelle calze? Non so nemmeno come si chiamino, sono ancora peggio dei leggings. SJ, ti prego, se le tue gambe non sono più quelle di una volta metti semplicemente dei collant.


Amber Valletta ha sfoggiato un nuovo taglio di capelli la settimana scorsa al party per il lancio della nuova Conscious Collection di H&M. Non mi fa impazzire, preferisco invece il look (i pantaloni però non sono un filo corti?)


Premio per quasi meglio vestita della settimana a Zoe Kravitz, con un bell'abito Balenciaga S/S 2014. Questa collezione è sicuramente una delle mie preferite della stagione.



Stracciata comunque da una dell donne più belle del mondo, Jennifer Connelly, splendenten in Givenchy Couture, con i suoi 44 anni suonati. La vedremo su molti tappeti rossi in questo periodo, sta promovendo il suo nuovo film, "Noah". 


E altrettanto favolosa in Lanvin.


Charlotte Gainsbourg è la prima a sfoggiare i nuovi capi Louis Vuitton by Ghesquière (è molto amica del designer, quindi immagino che da ora in poi passerà dai total look Balenciaga ai total look Vuitton - strano da dire, eh?), alla prima di "Nynphomaniac". L'effetto è un po' strano, forse solo una come lei si può permettere un look del genere (anche lei, non invecchia mai??)


Pharrell sempre con il suo cappello preferito, stavolta in verde, la moglie con la tinta sbagliata e i tacchi troppo alti (è sempre più alta di lui, poverino!)



Ancora Zoe, in un outfit ben più banale, con la madre.
Mi è venuto un colpo quando ho visto quanto è invecchiata Lisa Bonet, un tempo bellissima e -non dimentichiamoci mai- fidanzata di Lenny Kravitz. Non a caso la figlia è ha davvero un bel visino.


Misha, Mishona...


Provo una profonda indifferenza per Ke$ha, forse perché una con il segno del dollaro nel nome e che non ho mai visto vestita da persona normale una volta non merita la mia attenzione? Mi devo smentire questa volta, all'uscita dalla clinica di riabilitazione ( e ti pareva) è stranamente vestita da civile, con il solo tocco stravagante dato dai capelli, che devo ammettere mi piacciono parecchio.


Raga, diciamocelo: Mila Kunis è una cessa. Da truccata, da struccata, sempre. Non sopporto le attrici di Hollywood ricche e famose che riescono ad essere sciatte e malvestite in ogni occasione. 


E' uscito il terzo episodio del profumo di Chanel Coco Mademoiselle, sempre con Keira, sempre protagonista di spot assurdi e senza senso. Almeno la foto della pubblicità è bella. 



Non sapevo Karlie fosse fidanzata! Mi chiedevo chi potesse sovrastarla,  invece ha trovato un fidanzato (ovviamente ricco e bello) più alto di lei. Che coppia carina (Karlie sei stupenda ma quando sorridi sembri la bambola meccanica)



Sono sconvolta dalla trasformazione di Janice Alida, a cui il nuovo taglio e colore (a sinistra) hanno portato fortuna. Forse le hanno detto di cambiare perché sembrava una delle migliaia di modelle dell'est in circolazione, pur essendo canadese di nascita.


Newcomer da tenere d'cchio: Ine Neefs,  viso di bambina e perfetti, lunghissimi capelli biondo miele


Modelle e socialites hanno posato sui loro social media per la campagna #mycalvins di Calvin Klein in mutand(on)e e top con l'iconico marchio in evidenza. Siccome sono schiava della mmuoda mi è subito venuta voglia di correre a comprare un completino Calvin


Lara Stone torna sulle scene dopo la gravidanza con due cover di tutto rispetto, quella di Vogue Paris di Marzo e Harper's Bazaar.


Altro comingback, quello di Abbey Lee (mi chiedevo infatti dove fosse finita), sulla prima pagina di Vogue Australia


Non ne posso più di questi anni '80, se vedo un altro paio di spallone mi sparo. Vogue Paris continua imperterrito a supportare il trend (Balmain?)



E poi, ultima cover ma non ultima, Kim&Kanye su Vogue America. Vi ho già espresso il mio disappunto su Instagram: non sopporto Kanye, non sopporto Kim, non hanno nessun motivo per stare sulla cover. Imperdibile però la faccia di North  che ho catturato guardando il video del dietro le quinte (perché è ovvio, li odio ma sono curiosa come una scimmia). Shame on you, Anna.

13 commenti:

  1. Pensa che proprio adesso stavo cercando su Internet notizie su La Sirenetta e ho letto che lo farà Emma Watson. E' lei nel film della Coppola? Oppure un'altra versione (un po' come è successo a Biancaneve)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto (forse sul profilo facebook di Nylon) che sarà Dianna Agron, la cheerleader di Glee.

      Elimina
  2. Madonna Marnie quanto é secca!

    M

    RispondiElimina
  3. Chissà perchè la Alt supporta Balmain...

    RispondiElimina
  4. mamma che schifo i completini calvin klein.una grezzata.
    bello invece l'anello della olsen e bella charlotte. mi piace il look. vero

    RispondiElimina
  5. Mi sono divertita tanto leggendo il post! Complimenti hai fatto un gran lavoro!
    Baci
    Lydia

    RispondiElimina
  6. Ciao, se sei appassionata di Lisa Bonet ho trovato nonsocome questo post sui suoi outfit migliori. Io la amo
    http://www.theprettywild.com/2014/03/il-look-hipster-di-denise-robinson.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stupenda ma non sono fan dei suoi look! Grazie comunque :)

      Elimina
  7. Che post carini questa settimana, Giulia!
    Comunque Pharrell si è chiaramente messo quel cappello per poter arrivare all'altezza della moglie senza peraltro riuscirci...
    Stando alla Coppola, riuscirà a dare un'allure hipster anche alla sirenetta. La topa di The wall of Wall Street da mora sembra anche più grassa. Mai come Mischa però.........

    g

    RispondiElimina
  8. Ogni volta che vedo Mischa così ho un colpo al cuore. In più ho appena scoperto che Margot Robbie (fighissima bionda, mentre orrenda mora) è una '90 quindi ha solo 23 anni...aiuto!!

    Giulia

    RispondiElimina
  9. Quello che mi sto chiedendo da giorni è...ma per lo spot televisivo di Coco Mademoiselle non potevano prendere un modello migliore?! Cavolo se è brutto (Almeno secondo i miei gusti, poi non so voi...).
    Troppo bello il vestito di Givenchy Couture!

    RispondiElimina



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB