31 marzo 2014

Trend: pink (furry shoes)



Da sinistra, in senso orario: Agent Provocateur, Miu Miu F/W14 , Sportmax S/S 14, Rochas S/S 14, Moschino Cheap and Chic S/S 14

Inutile dire che le vorrei tutte. E le indosserei con...


Da sinistra: Christopher Kane F/W14, Lanvin S/S14, Dior F/W14, Antonio Marras S/S14, Balenciaga S/S14


:)

30 marzo 2014

The truth is

The truth is, I pretend to be a cynic, but I am really a dreamer who is terrified of wanting something she may never get.


Joanna Hoffman

28 marzo 2014

12 notizie e video per concludere la settimana


1)



Naomi RIDE IN FACCIA ai giornalisti che le chiedono un parere sulla cover di Vogue di K&K. THEBEST.

2)





Mindy Kaling visita il guardaroba di Vogue e non è per niente contenta dello styling scelto per lei. Stupenda (Quando ricomincia The Mindy Project stagione 3??!)

3)




Anja Rubick canta nel video musicale polacco più trash della storia. Sia la canzone che "il concept" sono AGGHIACCIANTI. Io spero sia ironico.


4)



Una bellissima Marion per la nuova campagna Dior


5)



Mi è piaciuto il nuovo video di &Other Stories in collaborazione con Jeanne Damas, che fa la matta completa per 3 minuti e ci mostra gli arrivi primaverili del marchio (perché su di lei è tutto così carino?). Arrivate fino in fondo, il finale è esilarante!


6)

Scoprite qual'è stato il vostro primo tweet qui


7)


Un  Tumblr tutto incentrato su cose incastrate in una barba, Will it beard


8)




Fare buone azioni è sempre più facili: basta guardare una pubblicità sul sito Goodeed.me per donare un sacchetto di riso, un vaccino o piantare alberi in paesi in difficoltà. Potete anche sponsorizzare il vostro marchio/la vostra attività sul sito, gratuitamente. Un bellissimo progetto, davvero.




9)




Twitter ha delle nuove funzionalità: da ora in poi si potranno taggare le persone e aggiungere fino a 4 foto per tweet


10)


Una lista di tutti i cliché usati nelle pubblicità


11)

Vice ci spiega perché il numero delle avventure sessuali che avete avuto non conta


12)

Avete bisogno di fare dei lavoretti in casa, dovete portare la macchina dal carrozziere perché fa un rumorino strano, dovete fare controllare quella strana perdita in bagno ma abitate a Milano, siete single e tutti i vostri amici sono gay (scenario molto probabile)? C'è il marito in affitto!

27 marzo 2014

Collaborazioni

La Adidas quest anno si è data parecchio da fare con tante collaborazioni interessanti


Adidas Originals ha lanciato una capsule collection per Topshop




Un'altra per il marchio brasiliano The Farm Company (suuper carine le Gazelle fiorate!). Il lookbook mi fa venire voglia di estate



E una terza (per la quarta stagione di fila) per Opening Ceremony, ispirata al mondo del baseball e del Taekwondo

Tanti designers invece pensano sneakers esclusive per il marchio:



Raf Simons ha disegnato ancora una volta sneakers unisex per l'Estate 2014


e ha reinterpretato le iconiche Stan Smith


così come ha fatto  Y’s by Yohji Yamamoto (che poi ha semplicemente riprodotto le sue "Super position" )




mentre è stato annunciato che questa estate uscirà una speciale collaborazione con Pharrell






Liberty  London tutti gli anni ne pensa una, questa volta crea dei pezzi esclusivi per Acne (li adoro, ovviamente sono costosissimi)



E per Bensimon. Che carine (le trovate su Asos e Sarenza)!!


Parlando di scarpe, Orla Kiely per Clarks si ispira agli anni '70


 No Name (che non conosco ma pare sia una marchio di scarpe- delle sorta di Superga con la zeppa - odio sia l'una che l'altra cosa) compie 20 anni e per festeggiare si unisce a Carven nel creare un paio di sneakers in edizione limitata 


Mentre saranno probabilmente già esaurite le 24 paia di sneakers Made in USA 574che New Balance ha creato in esclusiva per Harrods, per celebrare il primo pop-up store Size? (cliccate sul link, il sito ha dei pezzoni) all'interno del grande magazzino.


Vans crea dei modelli unici per &Other Stories (che da oggi ha i saldi!)


E per la capsule collection Comme des Garçons Shirt x Supreme, con sneakers (nei negozi da Giugno) che riprendono le stampe dei pezzi ready-to-wear 




La parte di abbigliamento invece è uscita il 15 di Marzo, ed è caratterizzata dai tipici pois di Cdg, toni del bianco, rosso e nero e stampe dello skater newyorkese Harold Hunter su un bomber e una maglietta



Come dice l'annuncio sul sito di Uniqlo, a metà Aprile uscirà una linea di magliette disegnate da Pharrell Williams


La prima in anteprima già disponibile dal 21 Marzo, in quantità limitate



Per la seconda volta, Freja è il volto della campagna 2014 di Zadig &Voltaire, e disegna per il marchio francese una piccola linea assolutamente fedele al suo stile





Sull'onda del film in uscita "Maleficent", con Angelina Jolie, l'attrice si è unita a Stella McCartney per creare una lina di abbigliamento per bambini



Tutta la comunità gay/fashonable di Milano si è messa in lista d'attesa per ricevere i nuovi pezzi di Riccardo Tisci per Givenchy. Sneakers, felpa o maglietta, l'importante è avere un pezzo (a me francamente piacciono poco). 



Satu Maaranen, designer di Helsinki, crea una capsule collection per Petit Bateau, nei negozi da Aprile. Nella foto, il mio pezzo preferito. Anche se compro poco, adoro Petit Bateau! I materiali sono fantastici, lo stile semplice e pulito. Unico neo, i prezzi, un filo alti




E come vi ho già detto, Ines de la Fressange ha disegnato una linea per Uniqlo, semplice semplice ( e un po' boring)




La collaborazione che più attendo: Lykke Li per &Other Stories, abbigliamento, scarpe, borse e gioielli disponibili in store in autunno, tutto total black. YES!! 



Collaborazione finale della stagione: Céline per imbottitura degli autobus! AVANTGARDE!!

26 marzo 2014

Celebs, modelle e covers


Partiamo dalla notizia assolutamente più rilevante della settimana (che è poi uscita settimana scorsa, ma questo post è pronto da Venerdì):


Sofia  Coppola dirigerà un film su "La Sirenetta"! Il mio sogno si avvera! Il mio cartone preferito al mondo + la mia regista donna preferita: capolavoro. In realtà credo che il progetto sia  ambizioso dato l'alto rischio di uscirne super trash, staremo a vedere.


Continuiamo con fidanzamenti e brillocchi. Marnie (Allison Williams) si è fidanzata e sfoggia un bell'anello grosso all'anulare.



Niente in confronto con quelli di Mary-Kate Olsen, che si è ufficialmente fidanzata con il fratello di Sarkozy, più grande di lei di 17 anni (considerando che lei sembra una bambina e lui porta i suoi anni malissimo, sembrano davvero padre e figlia) , che le ha regalato un anello GIGANTESCO, Cartier vintage. Accidenti, non si riuscirà ad infilare i guanti da tanto è grosso.

Restando in tema di attrici e celebs:


Non avevo capito chi fosse questa attrice in nero Saint Laurent agli Oscars, poi ho letto che è Margot Robbie, l'attrice di Wolf of Wall Street. La differenza che fa il colore dei capelli! La preferisco di gran lunga bionda.



Non ho mai capito l'ossessione di tutti per lo stile di Sarah Jessica Parker, che per me si veste male, malissimo. Adesso sta cercando di fare tornare di moda quelle calze? Non so nemmeno come si chiamino, sono ancora peggio dei leggings. SJ, ti prego, se le tue gambe non sono più quelle di una volta metti semplicemente dei collant.


Amber Valletta ha sfoggiato un nuovo taglio di capelli la settimana scorsa al party per il lancio della nuova Conscious Collection di H&M. Non mi fa impazzire, preferisco invece il look (i pantaloni però non sono un filo corti?)


Premio per quasi meglio vestita della settimana a Zoe Kravitz, con un bell'abito Balenciaga S/S 2014. Questa collezione è sicuramente una delle mie preferite della stagione.



Stracciata comunque da una dell donne più belle del mondo, Jennifer Connelly, splendenten in Givenchy Couture, con i suoi 44 anni suonati. La vedremo su molti tappeti rossi in questo periodo, sta promovendo il suo nuovo film, "Noah". 


E altrettanto favolosa in Lanvin.


Charlotte Gainsbourg è la prima a sfoggiare i nuovi capi Louis Vuitton by Ghesquière (è molto amica del designer, quindi immagino che da ora in poi passerà dai total look Balenciaga ai total look Vuitton - strano da dire, eh?), alla prima di "Nynphomaniac". L'effetto è un po' strano, forse solo una come lei si può permettere un look del genere (anche lei, non invecchia mai??)


Pharrell sempre con il suo cappello preferito, stavolta in verde, la moglie con la tinta sbagliata e i tacchi troppo alti (è sempre più alta di lui, poverino!)



Ancora Zoe, in un outfit ben più banale, con la madre.
Mi è venuto un colpo quando ho visto quanto è invecchiata Lisa Bonet, un tempo bellissima e -non dimentichiamoci mai- fidanzata di Lenny Kravitz. Non a caso la figlia è ha davvero un bel visino.


Misha, Mishona...


Provo una profonda indifferenza per Ke$ha, forse perché una con il segno del dollaro nel nome e che non ho mai visto vestita da persona normale una volta non merita la mia attenzione? Mi devo smentire questa volta, all'uscita dalla clinica di riabilitazione ( e ti pareva) è stranamente vestita da civile, con il solo tocco stravagante dato dai capelli, che devo ammettere mi piacciono parecchio.


Raga, diciamocelo: Mila Kunis è una cessa. Da truccata, da struccata, sempre. Non sopporto le attrici di Hollywood ricche e famose che riescono ad essere sciatte e malvestite in ogni occasione. 


E' uscito il terzo episodio del profumo di Chanel Coco Mademoiselle, sempre con Keira, sempre protagonista di spot assurdi e senza senso. Almeno la foto della pubblicità è bella. 



Non sapevo Karlie fosse fidanzata! Mi chiedevo chi potesse sovrastarla,  invece ha trovato un fidanzato (ovviamente ricco e bello) più alto di lei. Che coppia carina (Karlie sei stupenda ma quando sorridi sembri la bambola meccanica)



Sono sconvolta dalla trasformazione di Janice Alida, a cui il nuovo taglio e colore (a sinistra) hanno portato fortuna. Forse le hanno detto di cambiare perché sembrava una delle migliaia di modelle dell'est in circolazione, pur essendo canadese di nascita.


Newcomer da tenere d'cchio: Ine Neefs,  viso di bambina e perfetti, lunghissimi capelli biondo miele


Modelle e socialites hanno posato sui loro social media per la campagna #mycalvins di Calvin Klein in mutand(on)e e top con l'iconico marchio in evidenza. Siccome sono schiava della mmuoda mi è subito venuta voglia di correre a comprare un completino Calvin


Lara Stone torna sulle scene dopo la gravidanza con due cover di tutto rispetto, quella di Vogue Paris di Marzo e Harper's Bazaar.


Altro comingback, quello di Abbey Lee (mi chiedevo infatti dove fosse finita), sulla prima pagina di Vogue Australia


Non ne posso più di questi anni '80, se vedo un altro paio di spallone mi sparo. Vogue Paris continua imperterrito a supportare il trend (Balmain?)



E poi, ultima cover ma non ultima, Kim&Kanye su Vogue America. Vi ho già espresso il mio disappunto su Instagram: non sopporto Kanye, non sopporto Kim, non hanno nessun motivo per stare sulla cover. Imperdibile però la faccia di North  che ho catturato guardando il video del dietro le quinte (perché è ovvio, li odio ma sono curiosa come una scimmia). Shame on you, Anna.


GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB