28 febbraio 2015

Alber ti stimo


I hate the word cool. It gives me a rash... It's a cool party, a cool person... What does that mean? I'm more interested in things that have a certain individuality, a certain soul, a certain longevity, emotion, fragility

Alber Elbaz

27 febbraio 2015

#Candidly Nicole is back!

La seconda stagione di Candidly Nicole è su Youtube!
I miei video preferiti:



Nicole impara dai migliori spinners di Los Angeles come stare agli angoli della strada e fare roteare le insegne (un lavoro che da noi non esiste, haha)



Nicole incontra un agente della CIA e si fa spiegare alcuni trucchi



Nicole impara a fare roller derbie (fantastico sport, btw)



e nuoto sincronizzato

Mi fa morire!

26 febbraio 2015

My favorites from #NYFW

Buongiorno a tutti!

Notato qualcosa di diverso? :)
Finalmente, dopo 6 lunghi anni (era Aprile 2009) ho cambiato veste alla mia vecchia paginetta. 
Spero che il nuovo design vi piaccia e che gli abitudinari non siano troppo disturbati dalla novità.
C'è ancora qualcosina da mettere a posto ma il grosso è fatto e da domani si scrive anche in inglese (un attimo che ci prendo la mano,già vi chiedo perdono per gli errori, purtroppo niente traduttore!).

Fatemi sapere cosa ne pensate e soprattutto se avete suggerimenti :)

E via con i soliti post

Le mie sfilate preferite da New York


THE ROW
Ogni stagione questo brand mi piace sempre di più. Adoro il loro stile raffinato, gli abiti comodi ma tagliati alla perfezione, il non mostrare mai un filo di pelle, persino le loro ciabatte. Indosserei tutto (sentendomi pure in pigiama e pantofole, un sogno).


PROTAGONIST
Lanciato nel 2013 da The Line (l'e-commerce di Vanessa Traina, aka my goddess), questo brand essenziale ha subito fatto breccia nel cuore dei newyorkesi. Come dargli torto.


MARCHESA
La sfilata di Marchesa non è di solito in cima alla mia lista di favorite ma stavolta mi ha rapita. Capelli e gioielli retro, abiti decadenti pieni di piume, cristalli, seta che scivola sul corpo. Favolosa.


J CREW
Ogni singola stagione Jenna Lyons ci riesce. Mette insieme capi che non guarderei nemmeno presi uno per uno con uno styling assolutamente geniale che mi fa voglia di comprare tutto per riprodurre ogni singolo look com'è presentato. Lasciando da parte il giallo canarino e altri capi troppo sgargianti per me, questi sono i miei preferiti. Vogliamo parlare di quella sciarpa? Del bordo di pelo sulla maglietta? Di quei boyfriend jeans assolutamente perfetti? Che poi diciamolo, chi non vuole assomigliare a Jenna?


DIESEL BLACK GOLD
Altro show che di solito non mi fa impazzire (ma lo guardo sempre, dopo che hai lavorato per un marchio ti rimane un po' nel cuore) ma che questa volta mi ha colpita. Una sfilata total black ma dai dettagli interessanti, non i soliti little black dresses e una giusta dose di mascolinità. Ovviamente mi piace perché mi vestirei così tutti i giorni nessuno escluso.


ALTUZARRA
Vorrei essere la donna Altuzarra. Una Carine Roitfeld, una donna sicura di sé, sexy, chic ma un po' maliziosa. Gli scolli a V, gli spacchi sul davanti delle gonne che svolazzano, i dettagli di pizzo, i colli di pelo e le pellicce. Vorrei essere questa donna, o perlomeno sentirmi così grazie ai vestiti.


TIBI
Quando mi sveglio la mattina e non ho voglia di indossare nulla, quando penso che vorrei una versione più chic del mio pigiama (che comunque è chicchissimo), quando mi mancano quei pochi pezzi semplici ma ben fatti, ecco, mi servirebbe l'intera collezione di Tibi. Completi nelle variazioni dell'azzurro, total look bianchi e neri, ciabatte di pelo (indovinate cosa uso in casa). Tutto sembra comodo ma adatto alla vita moderna, perfetto dal meeting al pranzo informale. 


Tra le sfilate che meno mi sono piaciute: Jeremy Scott (non so come questa collezione potrà vendere in un negozio per adulti), Rodarte (solo io non le capisco le sorelle?), Alexander Wang (no no e no), e la peggiore sfilata mai vista, Kanye West per Adidas.


25 febbraio 2015

Streetstyle favorites


Un favoloso cappottino leopardato (solo 50 dollari?!) fotografato da Garance Doré


Leandra per una volta vestita da persona normale (lo stile man repeller è un po' troppo per me)


Adoro Pixie Geldof e Daisy Lowe, sempre quirky e con uno stile super personale (come tutte le inglesi)


Zoe Kravitz può fare quello che vuole in quanto figlia di Lenny, non dico nulla. In più, è sempre cool


Jenna ciao e grazie (QUANTO, QUANTO vorrei quella giacca)


Non so se ci volete credere ma questo completo è di H&M ed è in negozio ora


Ohh che carino questo abito con i fiocchetti e la borsa Miu Miu rosa!


Solo Susie Lau può avere il coraggio di vestirsi così (adoro questo look)


Signore e signori, Caroline de Maigret, la donna che vorrei copiare ad ogni singolo look



E poi vabè, ti pare che non devo invidiare Alexa almeno un paio di volte a settimana. Quel cappotto Shrimps...


24 febbraio 2015

Oscar 2015: il tappeto rosso e il party

SI


Meryl Streep, in Lanvin, con clutch Salvatore Ferragamo 
Partiamo da lei, indossidabile Meryl, semplicemente favolosa, outfit perfetto e appropriato per la sua età. Mi ci vestirei io, così



Marion Cotillard, in Dior Haute Couture
So che questo abito non è piaciuto a tutti ma il retro è veramente favoloso e mi ricorda tanto un abito anni '50, potrebbe essere uscito dall'archivio Balenciaga. Lei poi lo indossa con una grazia infinita, e niente come una francese che dice "Dior Haute Couture" mi fa venire la pelle d'oca dal piacere


Lupita Nyong'o in Calvin Klein
un abito fatto di 6000 perle? Sulla sua meravigliosa pelle? Ragazzi, vince lei



Rosamund Pike, in custom Givenchy Haute Couture
 Rosamund ci fa dimenticare l'orrendo abito indossato ai Globes con questo capolavoro fatto su misura, che infatti la fa sembrare più magra di due taglie


Reese Witherspoon in Tom Ford
Non capisco se Reese sembri vecchia pur essendo giovane o se sembri giovane pur essendo vecchia. Ha 39 anni e sembra la Barbie. Mi piace comunque, mi da serenità


Emma Stone in Elie Saab
Perfetta! Il verde lime dell'abito si accorda perfettamente con il rosso scuro dei suoi capelli
e il taglio è perfetto. Rispettata anche la regola del non mostrare troppa pelle, braccia e décolleté coperti, gamba in mostra.


America Ferrera, in Jenny Packham
Brava America, stai benissimo!



Jessica Chastain in Givenchy Couture
La fortuna delle rosse è che i capelli sono già di per sé un accessorio, basta un altro colore e fanno scintille. Questo blu è meraviglioso e anche se la collana forse non serviva dato il corpetto già brillante la faccio passare, dai


FAVORITE BOYS


Jared Leto in Givenchy
l'unico che ha il coraggio di mettersi un completo azzurro con scarpe bianche ma nonostante questo ne esce bene comunque


Ansel Elgort, in Prada 
Ho una cotta per Ansel Elgort. Non lo trovo bellissimo ma è super simpatico, lo seguo sui social e mi sembra sempre simpatico, spontaneo e ha un sorriso irresistibile. Lo adoro!


CHI SEI COSA CI FAI QUI


Anna Faris in Zuhair Murad Spring 2015 Couture 
chi sei, che film hai mai fatto, lui chi è. Bellissimo vestito comunque


Behati Prinsloo, in Armani Privé (e Adam Levine, in Giorgio Armani)
Quanto mi stanno antipatici questi due non potete capire. Li odio. Lei orrenda con quella pettinatura che la fa sembrare stordita, e dimmi cosa c'entrava quella collana Behati, dimmelo.



Nicole Kidman, in Louis Vuitton 
Mamma che paura, tutte le volte che arriva Nicole con quei passetti controllati mi spavento. La cofana è oscena e non mi piace per niente l'arancione dei capelli + il giallo dell'abito + il rosso della cintura. La Petit Malletier non c'entra assolutamente nulla. 
Il fisico sempre statuario però, complimenti


Chrissy Teigen in Zuhair Murad Haute Couture (e John Legend, in Gucci)
Chrissy, non conti niente, sei lì solo per accompagnare tuo marito che vincerà l'Oscar per miglior Canzone, stai calma

NO


Patricia Arquette, in Rosetta Getty, con Salvatore Ferragamo clutch
Adoro Rosetta Getty, sul serio. Ma questo vestito proprio non le dona. Poteva anche fare un piccolo sforzo in più con i capelli.


 Dakota Johnson in Saint Laurent
Devo fare l'elenco del perché non mi piace Dakota?
1 la frangia unta e spettinata
2 l'abito con le coppe preformate larghe (di profilo si vede)
3 i segni sulla pancia
4 l'assoluta mancanza di grazia di questa donna
5 l'ostinazione con la quale si mette il rossetto rosso quando ha i denti storti
in teoria sarebbe si, in pratica è no (e comunque odio gli abiti da sera Saint Laurent)


Felicity Jones in Alexander McQueen
l'abito da vicino è stupendo, il corpetto è un'opera d'arte e il colore è bellissimo. 
Però non mi piace l'insieme, la frangia non le dona ed è tutto un po' pesante, la invecchia



Zoe Saldana, in Atelier Versace 
Sembra Halle Berry 10 anni fa. No.


Gwyneth Paltrow 
Questo potrebbe essere un Valentino anni '90 e invece è un banale Ralph and Russo con un fiore di troppo. Il colore è bellissimo, la linea perfetta, magari senza fiore...


Laura Dern, in Alberta Ferretti
Troppo ciuffo, il vestito sembra un'armatura, la collana non era necessaria e la pochette nemmeno. Senza orpelli sarebbe stato molto meglio


Scarlett Johansson, in Atelier Versace
Scarlett ha deciso di cambiare look, l'abbiamo capito. Solo che questo outfit è un po' troppo da Xena Principessa Guerriera e un po' poco da red carpet degli Oscar...complimenti per la grinta comunque



Lady Gaga in Alaïa
Rendiamoci conto che Lady Gaga ha scomodato Monsieur Alaia per farsi fareun abito, per poi rovinarlo con degli orrendi guanti larghi per lavare i piatti, la parrucca e un ciuffo di coralli nei capelli. Non ho parole.


peccato perché durante la performance era stupenda (ed è stata pazzesca)
Se non l'avete vista guardatela qui


quando Julie Andrews (che vi ricordo è Mary Poppins) è salita sul palco per abbracciarla mi sono commossa, buhuu che bello!

MEH, MA SI DAI


Anna Kendrick in Thakoon
E' carina, non fraintendetemi, ma non mi fa dire wow.


Kerry Washington, in Miu Miu
Kerry si ostina a vestirsi Miu Miu sui red carpet, e stavolta non le va neanche troppo male, anzi, è molto carina, ma non mi fa impazzire. Saranno i capelli



Margot Robbie in Saint Laurent
Boh si, carina, ma cosa c'entra la collana e odio i capelli sciolti e senza senso



Sienna Miller, in Oscar de la Renta
Che nervoso mi fa venire quando cerca di fare la raffinata, Sienna io mi ricordo gli stivali con le frange che mettevi fino all'altroieri. Il suo abito è senz'altro carino ma non proprio da notte degli Oscar, e poi mi sembra sempre spettinata



Julianne Moore, in Chanel Haute Couture
Il vestito la allarga, la pettinatura la invecchia, il makeup è spento. Ovviamente non è orrenda ma poteva fare di meglio


Naomi Watts, in Armani Privé
Grintoso il vestito, ma quella fascia proprio non mi piace, e nemmeno il colore dell'abito


 Cate Blanchett in Maison Margiela Haute Couture by John Galliano 
Ovviamente l'abito è perfetto (in velluto!) e la collana fa matchy-matchy con i suoi occhi, ma mi aspettavo più va va-voom


PREMIO CI CREDO TANTISSIMO


Rita Ora, in custom Marchesa
Io Rita Ora non la sopporto. E' ovunque, sempre vestita male, con quei capelli finti, e non so neanche quali siano le sue canzoni. Stavolta è agli Oscar perché candidata per Best Song (la canzone in questione fa schifo, per la cronata), quindi avrà detto, vabe, ci do dentro, posa plastica e tutto il resto. Poteva fare peggio, conoscendo il suo stile



Jennifer Lopez in Elie Saab
E alla fine lei, che barcolla ma non molla. Mitica, inossidabile, indistruttibile Jlo. Pelle sempre più levigata, illuminante sempre più esteso, faccia a culo di gallina sempre e comunque. 
Ti amo Jlo, meno male che ci sei tu a fare la diva, ormai queste attrici non ci credono più.
Ah, l'Elie Saab è un sogno, il mio preferito della serata


Menzione speciale al trucco, solo lei a 40 anni può stare bene col rossetto rosa baby... 
quest anno i trucchi erano piuttosto spenti, tanti rossetti nude/taupe/marrone
Come ha commentato la mia amica Ali: "Naomi Watts trucco "dicaprio mentre sta morendo congelato per salvare Rose" :)

L'AFTERPARTY

PREMIO: ERA PROPRIO NECESSARIO?



Rita Ora in Donna Karan



Irina Shayk in Atelier Versace


Lady Gaga

MA SIETE SERIE????!!!!


Sia in Giorgio Armani
Ora io capisco la privacy ma se non vuoi farti vedere stai a casa


Jessica Chastain in H&M Conscious Collection
Non commento nemmeno

I SI:


Diane Kruger in Donna Karan Atelier
la combo pantaloni+ strascico colpisce ancora e nonostante non mi piaccia per nulla, Diane la porta egregiamente (quando mai non porta bene qualcosa)


Lupita in Calvin Klein
Ancora, perfetta


Keira Knightley in Valentino Couture
peccato che l'abito non si veda bene perché questo abito in velluto è un capolavoro. 
Forse poteva legarsi i capelli, in modo che si vedessero le ali sulla scollatura


Natalie Portman in Christian Dior
Lo so che non sprizza gioventù ma sono innamorata di Natalie e l'abito lineare e bianco in contrasto con gli orecchini verdi mi piace molto


Laura Dern
mooolto meglio rispetto al red carpet!


Suki Waterhouse in Burberry
Ohhhhhhh che beeeellaaaaaaa !



GRAZIE MILLE PER LA VISITA, TORNA PRESTO!



THANK YOU SO MUCH FOR VISITING, COME BACK SOON!

© ROCK 'N' FIOCC 2013 | DESIGN by FNB